14/04/10

Briatore torna in F1 nel 2013

Flavio Briatore La lunga querela tra Flavio Briatore e la FIA arriva a termine. Le due parti hanno raggiungo un accordo.

La FIA aveva radiato Briatore e Symonds dalla Formula 1 a seguito della vicenda legata al ritiro “forzato” di Nelsinho Piquet nel gran premio di Singapore del 2008 che aveva favorito la vittoria dell’altra Renault guidata da Fernando Alonso.

Lo scorso 5 gennaio, la giustizia francese aveva giudicato ''irregolare'' la decisione della federazione internazionale, presa lo scorso 21 settembre, di squalificare a vita Flavio Briatore. L’ex team manager della Renault F1 aveva chiesto la cancellazione della sentenza e un milione di euro di risarcimento.

Ieri(12 aprile), a Parigi è arrivato l'accordo extragiudiziale che mette fino alla disputa legale presso il tribunale di Parigi. Briatore e Symonds si sono impegnati con la FIA a restare fuori dal mondo della F1 fino al 31 dicembre 2012. Il presidente della FIA, Jean Todt, ha dichiarato “E' nel nostro interesse non continuare i contenziosi legali, poiché dannosi per l'immagine delle federazione e di questo sport”.

Sull’accordo extragiudiziale, Flavio Briatore ha dichiarato "Mi prendo la mia parte di responsabilità nell'episodio di Singapore in qualità di team manager della Renault nel momento in cui è successo”. Sul futuro Briatore non ha rilasciato nessuna dichiarazione. Gira voce che l’ex team manager della Renault dovrebbe “supportare” l’ingresso in Formula 1 della Volkswagen.

0 commenti: