08/10/10

La Red Bull domina le prove libere

Webber durante le prove libere del gran premio del Giappone 2010 La Red Bull ha dominato le due sessioni di prove libere del gran premio del Giappone. L’exploit non è una sorpresa, perché il circuito di Suzuka con le tante curve veloci esalta le qualità della RB6. Nella prima sessione Sebastian Vettel è stato il più veloce con il tempo di 1:32.585. Il pilota tedesco ha preceduto di 48 millesimi il compagno di squadra, Mark Webber.

Terzo, a mezzo secondo, c’è l’alfiere della Renault, Robert Kubica. Con il quarto miglior tempo troviamo la Force India di Adrian Sutil. Il tedesco ha preceduto Lewis Hamilton(McLaren). L’inglese è stato protagonista a metà della sessione di uno spettacolare incidente alla curva Degner che ha fermato l'intenso programma di prove della McLaren. Le Ferrari sono andate male. Massa ha ottenuto l’undicesimo tempo, mentre Alonso è tredicesimo. Tra i due c’è il campione del mondo 2009 Jenson Button(McLaren).

Nella seconda sessione Vettel è stato ancora più veloce del compagno di squadra con il tempo di 1:31.465. Questa volta Webber si è beccato un ritardo di quasi quattro decimi. Kubica ha confermato il terzo tempo della prima sessione fermano i cronometri a sette decimi da Vettel. Il pilota polacco ha preceduto le due Ferrari di Alonso e Massa. Sesto Button con un ritardo di un secondo. Hamilton ha girato ottenendo solo il 13esimo a due secondi da Vettel.

La Red Bull dovrebbe vincere a mani basse il gran premio del Giappone. Le prove libere hanno dimostrato una superiorità schiacciante come già avvenne sul circuito dell’Hungaroring. L’unico avversario potrebbe essere rappresentato dal meteo. Domani e dopodomani è prevista pioggia. Vedremo se la Ferrari e la McLaren riusciranno a sfruttare la variabile meteo.

Classifiche:
Prima sessione di prove libere
Seconda sessione di prove libere

0 commenti: