18/10/10

Problema asfalto in Corea?

I commisari mettono il cemento sulla pista di MontrealA pochi giorni dal primo gran premio della Corea, molti hanno forti dubbi che la gara fili liscia senza problemi. A destare preoccupazione è il manto d’asfalto che ricopre i 5800 metri del circuito di Yeongam.

Di solito l’asfalto viene posato diversi mesi prima della disputa della gara per non avere problemi di stabilizzazione. Sul circuito di Yeongam la stesa del manto d’asfalto è terminato la scorsa settimana a tempo di record.

Gli esperti dicono che non dovrebbero esserci problemi, perché un manto d’asfalto può stabilizzarsi in sole ventiquattro ore, a condizione però di surriscaldare il fondo prima della posa. Tuttavia, l’asfalto utilizzato per gli autodromi ha uno spessore maggiore. Quindi, in questo caso l’accorgimento non basterebbe.

Il problema è che l’asfalto, oltre a trasudare olio, potrebbe spaccarsi alle uscite delle curve strette, ovvero quei tratti in cui le monoposto sprigionano maggior trazione. Una cosa simile si verificò nel gran premio del Canada 2008. In quella occasione bastò mettere un po' di cemento sull’asfalto(foto) per salvare la gara.

0 commenti: