21/03/11

A Ecclestone non piace il motore turbo

A Bernie Ecclestone non piace il motore turboNel 2013 in Formula 1entreranno in vigore i nuovi motori a 4 cilindri di 1.6 litri di cilindrata con iniezione diretta di benzina. La Ferrari ha subito espresso forte perplessità su questa scelta. Da alcuni giorni la scuderia di Maranello ha un “alleato” in più.

A Bernie Ecclestone non piace il motore sovralimentato a 4 cilindri. Il patron della Formula 1 dice che fa poco rumore e allontana il pubblico. Non c’è che dire, quando Ecclestone apre bocca escono sempre dei discorsi “strani”, tipo come quello della gare sempre bagnate per aumentare lo spettacolo. Nello specifico Ecclestone ha dichiarato “Con quel tipo di propulsore si rischia di perdere spettatori. È troppo piccolo e non fa rumore. Non possiamo permettere che la gente si allontani dalla F.1 perché i motori non sono eccitanti.

Da questa stagione il motore 4 cilindri 1.6 turbo viene utilizzato dalla Citroen, dalla Ford e dalla Mini nel campionato rally e dalla Chevrolet Cruze e dalla BMW 320 TC nel mondiale Turismo. Questi motori sono derivati dalla serie, quindi non sono paragonabili a quelli che verranno realizzati per la F1. Nonostante il “poco rumore”, gli spettatori non hanno disertato in massa le prove speciali dei rally di Svezia e del Messico.

0 commenti: