03/05/11

La Williams ingaggia Coughlan. Sam Michael e Jon Tomlinson si dimettono

La Williams è in difficoltà in questo inizio di stagioneIl campionato 2011 è appena iniziato. Nonostante ciò, già ci sono alcune squadre alla deriva. Una di queste è senza ombra dubbio la Williams. Dopo il gran finale della scorsa stagione, tutti si aspettavano una monoposto competitiva anche per questo campionato. Invece, nelle prime tre gare la FW33 si è rivelata un progetto fallimentare.

La scuderia di Frank Williams è corsa subito a ripari. Oggi(3 maggio), la Williams ha annunciato di aver ingaggiato Mike Coughlan. L’ex capo tecnico della McLaren assumerà l’incarico di capo ingegnere. Nel 2007 Coughlan è stato implicato nello scandalo spy story. Il 3 luglio 2007 il progettista britannico fu sospeso dalla McLaren dopo le accuse di spionaggio pervenute dalla Ferrari.

A quattro anni di distanza Coughlan torna con un ruolo importante in Formula 1. Il nuovo capo ingegnere della Williams ha dichiarato “Sono grato alla Williams per avermi dato questa opportunità. Dal 2007, ho cercato di mettere le mie competenze a buon uso nella progettazione del veicolo Ocelot il cui scopo è di trasportare i soldati in sicurezza. Ora, non vedo l’ora di tornare ad uno sport che amo e di entrare in una squadra che ho ammirato per tanti anni. Mi dedicherò alla squadra e far sì che torni alla competitività nel rispetto delle norme di etica con la quale Williams è sempre stato sinonimo”.

Dopo l’annuncio del team, il direttore tecnico Sam Michael e il capo aerodinamico Jon Tomlinson si sono dimessi dalla Williams. I due continueranno a lavorare nel team fino al termine della stagione, quando i loro contratti scadranno. Frank Williams ha dichiarato “Sia Sam che Jon sono di talento e hanno guidato persone che hanno lavorato sodo per la Williams per più di 10 e 5 anni. Tuttavia, essi hanno riconosciuto che la prestazione della squadra non è al livello che gli spetta e hanno rassegnato le dimissioni al fine di dare alla squadra la possibilità di intraprendere i cambiamenti necessari per tornare verso la parte anteriore della griglia. Entrambi continueranno a lavorare nella loro posizione attuale fino alla fine dell’anno”.

0 commenti: