18/05/11

Sutil rischia di perdere la Superlicenza

Adrian SutilIn questo inizio di stagione la Force India non ha ripetuto le prestazioni della stagione 2010. Adrian Sutil è stato spesso più lento del compagno di squadra Paul Di Resta. Non bastasse ciò, il tedesco ha anche un grosso problema che rischia di compromettere la sua carriera in Formula 1.

Dopo il gran premio della Cina il pilota della Force India è stato protagonista di una rissa in un night club di Shangai. Sutil avrebbe rotto un bicchiere di champagne e ferito al collo Eric Lux, amministratore delegato della Genii Capital, la società di investimento che detiene la proprietà della Renault. L’aggredito ha intrapreso un’azione legale nei confronti di Sutil.

La Genii Capital ha diramato un comunicato stampa in cui si c’è scritto “In vista dei recenti avvenimenti verificatisi a Shanghai il 17 aprile, il signor Eric Lux ha deciso di presentare una denuncia penale contro Mister Adrian Sutil per l’aggressione fisica e di lesioni personali gravi. Non appena vi sarà la registrazione del ricorso, la Fédération Internationale de l'Automobile(FIA) e il team Force India saranno avvertite. Inoltre, si ricorda che il signor Eric Lux non esclude di iniziare l'azione contro le altre persone coinvolte in questa materia”.

Sutil potrebbe perdere la sua Superlicenza dalla FIA, quindi non essere più in grado di gareggiare in Formula 1 a causa di questa brutta storia. Il pilota tedesco ha dichiarato “Durante un evento privato, c'è stato un gesto molto sfortunato da parte mia con il quale ho fatto male un’altra persona del tutto involontariamente. Mi dispiace per l’incidente e hanno chiesto scusa di conseguenza. Dal momento che questo è stato un evento privato e non direttamente connesso alla Formula 1 o il mio lavoro come pilota di Formula 1, non parlerò oltre in merito a questo incidente”.

0 commenti: