20/10/11

Nel 2012 la Mercedes avrà l’F-Duct all’ala anteriore

Il disegno dell'F-Duct Mercedes di Giorgio PiolaNel 2010 il leitmotiv della stagione è stato l’F-Duct all’ala posteriore. Il sistema era stato introdotto dalla McLaren per poi essere copiato dagli altri team. In seguito alle proteste dei piloti, i team decisero di rendere illegale l’F-Duct a partire dal 2011.

I tifosi speravano di non vedere più questa inutile diavoleria. Invece, Ross Brawn, ingegnere capo della Mercedes, ha abilmente sfruttato le norme per progettare e introdurre il sistema F-Duct per l’ala anteriore. Il regolamento proibisce il sistema solo all’ala posteriore. Non c’è nessun accenno all’ala anteriore. Il dispositivo sarebbe già stato testato nelle prove libere in Giappone e Corea. Ma come funziona il soffiaggio all’ala anteriore?

Come spiega il settimanale “Autosprint”, la presa da cui entra l’aria è quella ricavata al centro del musetto, divisa in due per poter convogliare l’aria all’interno dei piloni di sostegno tramite piccole canalizzazioni interne. Da qui l’aria scende e va a colpire direttamente il profilo principale. A differenza dei sistemi F-Duct 2010, il sistema non è attivato dal pilota e quindi sarebbe legale.

0 commenti: