16/11/11

Fermati i lavori ad Austin. A rischio il gran premio degli Stati Uniti

LavoriAustinIl 18 novembre 2012 la Formula 1 dovrebbe tornare a gareggiare negli Stati Uniti dopo cinque anni. Il condizionale è d’obbligo. Il motivo? La società Circuit Of Americas che ha investito nel nuovo autodromo di Austin, in Texas, ha fermato i lavori di costruzione.

La decisione è stata presa per una ragione economica. Chi organizza il gran premio non ha ancora i contratti con la F1 e nemmeno con la Dorma, la società spagnola che gestisce il motomondiale. Non solo. Lo stato del Texas ha comunicato che non concederà il prestito di 25 milioni di dollari che sarebbe servito per pagare l’iscrizione dell’evento al mondiale di Formula 1.

0 commenti: