25/01/12

La Pirelli presenta le gomme 2012

Gomme Pirelli 2012La Pirelli ha svelato i pneumatici per la stagione 2012 ad Abu Dhabi. Il gommista italiano ha seguito le indicazioni di Bernie Ecclestone e dei team. Il gap prestazionale tra una mescola e l’altra passa da un secondo e mezzo a otto decimi. In questo modo i team potranno fare tattiche meno scontate.

Dal punto di vista tecnico, le gomme saranno più spigolose, quindi con profili più squadrati. Le mescole saranno più morbide rispetto a quelle della stagione 2011. In totale ci saranno quattro mescole per l’asciutto e due per il bagnato. I colori delle singole mescole saranno cromaticamente più evidenti e con essi lo stesso marchio Pirelli risalterà di più. Scompare la riga arancione sulle intermedie da bagnato che diventa verde pisello.

Le supersoft avranno il rosso, le soft il giallo, le medium il bianco, le hard il silver ossia l’argento(che in realtà è un grigio), mentre tra le coperture per il bagnato le intermedie avranno il verde e le full wet il blu. Sempre sul fronte delle gomme da bagnato, la notizia è quella del ritorno per le due mescole da pioggia della denominazione di "Cinturato", che ha caratterizzato la Pirelli sin dal 1951, dalla vittoria di Fangio nel mondiale con l'Alfa Romeo 159.

Nel 2012 la Pirelli realizzerà in tutto 45 mila gomme, il team sarà composto da 50 tecnici e il debutto delle nuove gomme è previsto nella prima sessione di test ufficiali collettivi della F1 prevista sul tracciato spagnolo di Jerez, il prossimo 7 febbraio. La Pirelli ha annunciato che la car test(una Toyota del 2009) è ormai obsoleta. C’è bisogno di una monoposto più recente. Una soluzione verrà presa a breve.

0 commenti: