08/05/12

La Ferrari ricorda Gilles Villeneuve

Jacques Villeneuve con la Ferrari 312 T4La Ferrari 312 T4 torna a rombare sul circuito di Fiorano. Alla guida c’è Jacques Villeneuve, iridato con la Williams nel 1996, figlio di Gilles che su quell’auto fece magie da sogno e che 30 anni fa moriva tragicamente sul circuito di Zolder. Così il Cavallino celebra uno dei suoi piloti più amati, che pure ebbe poco tempo per esaltare, come sapeva fare, i tifosi.

Luca Cordero di Montezemolo ha dichiarato “Rivedere la macchina di Villeneuve con tanti protagonisti del passato, insieme ad Alonso e Massa, dimostra che abbiamo storia e tradizione. Guardiamo avanti ma non dimentichiamo il passato”. Il presidente della Ferrari ha aggiunto “Ricordo quando Ferrari mi telefonò: ero nel cda dell’azienda, e mi disse che c’era questo ragazzo con grande cuore e temperamento. Gilles aveva un pre-contratto con la McLaren, ma Ferrari mi disse che voleva aprire i rubinetti con acqua fresca. Voleva lui e la sua scommessa andò bene, era un grande pilota, forse non da risultato, ma era straordinario, coraggioso, veloce, magnifico. Con lui ho avuto rapporti meno stretti che con Regazzoni e Lauda, i ‘miei’ piloti. Ma gli interessava solo pigiare l’acceleratore e chiedere il massimo alla macchina, del resto si interessava poco. Anche Raikkonen aveva questo rapporto con i nostri ingegneri, aveva solo voglia di infilarsi in macchina senza preoccuparsi di telemetria e altro”.

0 commenti: