28/08/12

A rischio il gran premio degli Stati Uniti?

Lavori sul circuito di AustinIl 18 novembre 2012 la Formula 1 dovrebbe ritornare negli Stati Uniti dopo 5 anni di assenza. Il condizionale è d’obbligo. Il motivo? Il circuito di Austin ancora non è pronto. Il primo strato di asfalto è stato steso sul tracciato due settimane fa. Nonostante ciò, sussistono dubbi sui finanziamenti pubblici.

Gli organizzatori avrebbero dovuto certificare che la procedura di iscrizione alla FOM di Bernie Ecclestone era stata svolta correttamente per ricevere i 250 milioni di dollari di fondi. A distanza di 8 mesi dall’inizio dell’inchiesta, nemmeno la procura generale ha ancora chiarito questo dubbio. Vedremo come andrà a finire. Sorgono dubbi anche sul futuro del gran premio del New Jersey in programma nel 2013. Tom Cotter, presidente della società “Grand Prix of America”, ha annunciato le sue dimissioni per la fine del mese. Cotter ha precisato che il progetto del gran premio andrà avanti.

0 commenti: