19/12/12

Mercedes CLS Shooting Brake. La forma è sostanza

Mercedes CLS Shooting BrakeLa Mercedes continua a stupire. Dopo aver inventato il coupè sportivo a 4 porte, la casa automobilistica tedesca ha lanciato una nuova sfida: la CLS Shooting Brake. La nuova creazione della Casa di Stoccarda può essere definita una wagon-coupè. La CLS Shooting Brake è un auto che concilia autorevolezza e passionalità a un design emozionante e innovativo che garantisce agilità superiore e grande spaziosità.

La linea della CLS Shooting Brake ricorda le Mercedes storiche sportive che da decenni non smettono di affascinare. La caratteristica estetica più importante è la cosiddetta “dropping line”, che fa parte del nuovo design della fiancata. Questa linea nasce dall’angolo superiore del faro, digrada in modo avvincente verso la parte posteriore per poi confluire nel parafango posteriore, le cui spalle muscolose sottolineano il carattere peculiare di questo concept unico.

Il design posteriore della CLS Shooting Brake si distingue per le linee chiare e decise. Colpisce molto la coda con il grande portellone posteriore con ampia superficie vetrata. I secondi montanti posteriori rastremati verso l’alto e i parafanghi molto pronunciati accentuano la larghezza della coda nella parte inferiore, conferendole un aspetto particolarmente atletico. Nella parte posteriore troviamo anche la terza luce di stop a LED. Di serie il dispositivo di apertura e chiusura elettrica.

Per quanto riguarda materiali e finiture, gli interni della CLS Shooting Brake vantano la stessa esclusività sportiva della CLS Coupé. Dalla plancia al vano bagagli, gli interni sono caratterizzati da una cura per i particolari che denota prestigio e qualità artigianale. Sono cinque in totale i colori disponibili, tra cui due allestimenti interni in pelle multicolore(a richiesta) con colori speciali. Le differenze rispetto al Coupé si concentrano soprattutto nel vano posteriore e nel vano bagagli.

La Mercedes CLS Shooting Brake è disponibile con motore benzina e diesel. Particolarmente efficienti sono i motori a benzina a 6 e 8 cilindri della famiglia BlueDIRECT della nuova CLS Shooting Brake. Grazie alle tecnologie motoristiche innovative, quali l’iniezione diretta di benzina e iniettori dagli innesti rapidi e precisi, è stato possibile ridurre notevolmente consumi ed emissioni. L’ultima generazione di motori diesel CDI si distingue per le eccellenti prestazioni a fronte di consumi contenuti. Il top di gamma è rappresentato dai motori 250 CDI che garantisce  una maggiore potenza e minori consumi mantenendo prestazioni elevate.



Articolo sponsorizzato

0 commenti: