01/05/13

Gli Immortali: Ayrton Senna

Ayrton Senna01/05/1994 è una data che non verrà dimenticata tanto facilmente dagli appassionati di Formula 1. Quel giorno moriva Ayrton Senna. A 19 anni esatti dalla sua scomparsa, avvenuta nel corso del settimo giro del gran premio di San Marino per un fuori pista alla curva Tamburello, il canale Cielo propone “Gli Immortali: Ayrton Senna”, lo speciale dedicato al tre volte campione mondiale di Formula 1.

Attraverso il racconto delle persone che lo hanno accompagnato nel corso della sua vita personale e professionale, lo speciale ripercorre le gesta del pilota brasiliano. L’appuntamento è alle ore 22.00. Figlio di una famiglia benestante, animato da una forte fede religiosa, Senna si impone all’attenzione generale già nel 1984, anno d’esordio in Formula 1, quando al volante della modesta Toleman conclude al secondo posto il gran premio di Monaco alle spalle di Alain Prost. Dopo tre stagioni alla Lotus, il pilota brasiliano viene ingaggiato dalla McLaren. Senna vince il campionato 1988 dopo un bel duello con il compagno di squadra Prost. Nel 1990 e nel 1991 arriveranno gli altri due titoli. Nel 1994 passa alla Williams, il team che avevano dominato nelle due stagioni precedenti. Le cose però non vanno come voleva il brasiliano. A soli 34 anni, dopo aver disputato 162 gran premi impreziositi da 41 vittorie, Ayrton Senna ci lasciava cessando di esistere nella realtà per trasferirsi nel regno del mito.

0 commenti: