02/08/13

A rischio il gran premio di Russia

Il circuito(in costruzione) del gran premio di RussiaLa scorsa settimana gli organizzatori del gran premio di Russia avevano annunciato la data della gara. Ora si scopre che la RAF, federazione automobilistica russa, non ha mandato alla FIA la richiesta di iscrizione al mondiale, entro la scadenza prevista del 31 luglio 2013. Inoltre, non è stata pagata nemmeno la tassa obbligatoria.

Il gran premio di Russia rischia di saltare per colpa della disputa finanziaria tra la federazione e l’organizzatore Center Omega. In particolare c’è guerra sui diritti d’immagine e sullo sfruttamento commerciale. Inoltre, la RAF vorrebbe anche che la gli organizzatori si accollassero il costo di addestramento del personale. Come finirà? Oleg Zabara direttore di Center Omega, ha detto: “Abbiamo tempo fino alla fine di settembre. Lavoreremo a un accordo”. Un paio di giorni fa era stato annunciato l’esclusione del gran premio dell’India dal calendario 2014.

0 commenti: