23/04/14

Ricciardo la sorpresa, Raikkonen la delusione

Daniel Ricciardo attacca Sebastian Vettel nel gran premio della Cina 2014La vittoria di Lewis Hamilton(Mercedes) nel gran premio della Cina ha chiuso la prima parte della stagione. Si tornerà a gareggiare l’11 maggio con la prima gara europea in Spagna. Nelle prime quattro gare si è visto il dominio delle Mercedes: Hamilton e Nico Rosberg ha occupato i gradini più alto del podio in 3 gran premi su 4. In classifica, Il campione del mondo 2008 è dietro il compagno di squadra nonostante le tre vittorie. Pesa il ritiro dopo pochi giri nella gara inaugurale in Australia.

Il mondiale è già chiuso se Adrian Newey non sforna qualche genialata per la Red Bull in queste tre settimane di pausa. Il team austriaco ha già fatto passi da giganti rispetto ai test invernali. Sinceramente, non mi aspettavo che Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo potessero battagliare per il podio nelle prime quattro gare. Proprio il pilota australiano è la nota positiva di questo inizio di stagione. La velocità, l’aggressività e la costanza di Ricciardo stanno mettendo in difficoltà il suo illustre compagno di squadra. E la Ferrari? La scuderia di Maranello dovrebbe fare un miracolo per recuperare il gap con le frecce d’argento. Fernando Alonso è riuscito a “salvare” la prima parte con il primo podio stagionale nell’ultima gara. Kimi Raikkonen è la vera delusione. Il pilota finlandese ha raccolto 11 punti nelle prime 4 gare. Pochi, se consideriamo che il suo compagno di squadra ne ha 41. A preoccupare è la poca costanza in gara. Era stato preso per dar fastidio ad Alonso, ma alla fine non offre nulla in più rispetto a Felipe Massa. Raikkonen non ha ancora capito come vanno guidate le monoposto 2014 di F1. Come Vettel.

0 commenti: