24/10/14

Caterham si ritira dalla F1. A rischio anche la Marussia

Caterham si ritira dalla F1Brutte notizie per gli appassionati della Formula 1. Dopo l’HRT nel 2012, un altro neo team(quelli che hanno debuttato nel 2010) rischia di sparire dalla griglia di partenza: si tratta della Caterham. il team non ha i mezzi per affrontare le ultime tre gare della stagione. Kamui Kobayashi e Marcus Ericsson rischiano di restare a piedi.

La fabbrica della Caterham è stata chiusa e sottoposta a pignoramento da parte dei creditori. L’ultimo atto è uno cambio di accuse fra la società svizzera Engavest(che fa capo agli “acquirenti” di Colin Kolles) e la vecchia proprietà di Tony Fernandes. Quest’ultimo sostiene che i nuovi arrivati non hanno pagato Marussia a rischio ritironulla. La questione andrà per avvocati. L’unica cosa certa è che la Caterham non disputerà le ultime tre gare del 2014. Ma non finisce qui. A rischio ritiro c’è anche la Marussia. Il team sarebbe in serie difficoltà economiche e la sua presenza ad Austin sarebbe subordinata all’arrivo di nuovi capitali in tempi brevissimi. Domani(25 ottobre), è il termine ultimo, perché il materiale deve partire con il cargo per gli Stati Uniti. La griglia di partenza della prossima gara potrebbe vedere schierate solo 18 vetture. Saremmo al minimo garantito per i diritti TV, ma intanto si pensa già a un futuro con la terza monoposto.

0 commenti: