07/11/14

GP del Brasile: Nelle libere il più veloce è Rosberg

Rosberg nelle prove libere del gran premio del Brasile 2014Le prime due sessioni di prove libere del gran premio del Brasile hanno visto primeggiare Nico Rosberg(Mercedes). Le gomme Pirelli disponibili in questo weekend sono quelle a mescola soft e medium, contraddistinte rispettivamente dalla banda gialla e bianca.

Nella prima sessione di prove libere il più veloce è stato Rosberg con il tempo di 1:12.764. Il pilota della Mercedes ha preceduto il compagno di squadra Lewis Hamilton di 221 millesimi. Terzo tempo per Daniil Kvyat(Toro Rosso) a quasi un secondo dal miglior tempo. Il pilota russo ha preceduto Fernando Alonso(Ferrari) di 19 millesimi. Quinto tempo per Felipe Massa(Williams). Max Verstappen(Toro Rosso) ha ottenuto il sesto miglior crono. Il pilota olandese ha preceduto Pastor Maldonado(Lotus). Chiudono la top ten Kimi Raikkonen(Ferrari), Kevin Magnussen(McLaren) e Daniel Ricciardo(Red Bull). Senza crono Jenson Button, che dopo un solo giro si è ritrovato con la sua McLaren completamente spenta e Esteban Gutierrez, con problemi elettrici sulla sua Sauber.

Nella seconda sessione di prove libere il più veloce è stato Rosberg con il tempo di 1:12.123. Il pilota della Mercedes ha preceduto il compagno di squadra Hamilton di 213 millesimi. Terzo tempo per Raikkonen a mezzo secondo dal miglior tempo. Il pilota finlandese ha preceduto Ricciardo di quasi tre decimi. Quinto tempo per Valtteri Bottas(Williams). Il pilota finlandese ha preceduto il compagno di squadra Massa. Settimo tempo per Alonso a 999 millesimi da Rosberg. Da segnalare la rottura della Power Unit sulla Ferrari dello spagnolo. Chiudono la top ten Kvyat, Sebastian Vettel(Red Bull) e Magnussen. Chiudono la top ten Valtteri Bottas(Williams), Magnussen e Kvyat. Dall’esito delle due sessioni si evince che le Mercedes sono le favorite per la pole e la gara. Williams, Red Bull e Ferrari lotteranno per il gradino più basso del podio.

Classifiche:
Prima sessione di prove libere
Seconda sessione di prove libere

0 commenti: