28/06/15

Sam Bird ha vinto l’ultima gara di Formula E

Sam Bird vince gran premio di LondraA Londra c’è stata l’undicesima e ultima gara di Formula E, la nuova serie automobilistica ideata dalla Federazione Internazionale dell’Automobile e dedicata a veicoli spinti da motori elettrici. La gara è stata vinta dal pilota britannico Sam Bird, della squadra Virgin Racing. Il vincitore è autore anche del giro più veloce in gara che vale 2 punti. Nelson Piquet(China Racing), settimo al traguardo, si è laureato campione del mondo di Formula E con 144 punti.

Secondo posto per Jerome d’Ambrosio, della squadra Dragon Racing. E’ lo stesso risultato ottenuto nella gara di ieri(27 giugno). Sul gradino più basso del podio è finito Loic Duval(Dragon Racing). La gara ha riservato un piccolo giallo subito dopo la bandiera a scacchi. Il poleman Stephane Sarrazin(Venturi) è arrivato primo ma è stato sanzionato con 49 secondi di penalità per aver utilizzato più energia di quella consentita. Al via Sarrazin mantiene la prima posizione. Piquet, partito 16esimo guadagna quattro posizioni nei primi giri. Sebastien Buemi(e.dams-Renault) è quinto, mentre Lucas Di Grassi(Audi Sport ABT) è 11esimo. La gara va avanti senza sussulti fino alla fase del cambio macchina. Buemi va in testacoda appena rientra in pista e viene passato da Bruno Senna(Mahindra Racing). L’errore si rivelerà decisivo per l’assegnazione del titolo. Al 19 esimo giro Fabio Leimer(Virgin Racing) va a sbattere e causa l’ingresso della safety car. Piquet si ritrova di nuovo attaccato al gruppo. La gara riparte al 21esimo giro. Oliver Turvey(China Racing) cede la posizione al compagno di squadra in lotta per il titolo. Poco dopo Piquet supera anche Salvador Duran(Amlin Aguri) e si porta alle spalle dei rivali Di Grassi e Buemi. Nel finale Buemi cerca in tutti i modi di passare Senna ma il pilota brasiliano resiste senza remore. Alla fine il pilota svizzero chiude al sesto posto(poi diventato quinto per la penalità di Sarrazin) e perde il titolo per un solo punto. Chiudono la zona punti Duran, Turvey e Nicolas Prost(e.dams-Renault).

0 commenti: