24/07/15

GP d’Ungheria: Nelle libere il più veloce è Hamilton

Hamilton nelle prove libere del gran premio d'Ungheria 2015Le prime due sessioni di prove libere del gran premio d’Ungheria hanno visto primeggiare Lewis Hamilton(Mercedes). Le gomme Pirelli disponibili in questo weekend sono quelle a mescola soft e media, contraddistinte rispettivamente dalla banda gialla e bianca.

Nella prima sessione di prove libere il più veloce è stato Hamilton con il tempo di 1:25.141. Il pilota della Mercedes ha preceduto il compagno di squadra Nico Rosberg di 109 millesimi. Terzo tempo per Kimi Raikkonen(Ferrari) ad oltre 6 decimi dal miglior tempo. Problemi in chiusura di sessione per la SF15 T del finlandese, costretto a rientrare ai box dopo aver perso la parte anteriore della sua monoposto. Quarto tempo per Daniel Ricciardo(Red Bull) a quasi un secondo da Hamilton. Il pilota australiano ha preceduto il compagno di squadra Daniil Kvyat. Sesto tempo per Sebastian Vettel(Ferrari) a quasi sei decimi dal compagno di squadra. Il pilota tedesco ha preceduto Carlos Sainz(Toro Rosso). Ottavo tempo per Sergio Perez(Force India). Il pilota messicano è stato protagonista di un testacoda all’uscita della curva 13, la monoposto si è ribaltata, ma il messicano La Force India ribaltata di Sergio Perezè uscito illeso dall’incidente. Chiudono la top ten Valtteri Bottas(Williams) e Max Verstappen(Toro Rosso).

Nella seconda sessione di prove libere il più veloce è stato Hamilton con il tempo di 1:23.949. Il pilota della Mercedes ha preceduto Kvyat di 351 millesimi. Terzo tempo per Ricciardo. Il pilota australiano ha rotto la Power Unit Renault durante la simulazione gara. Quarto tempo per Rosberg a 719 millesimi dal miglior tempo. Il pilota tedesco ha preceduto Raikkonen di quasi mezzo secondo. Sesto tempo per Sainz ad oltre un secondo e mezzo da Hamilton. Il pilota spagnolo ha preceduto Vettel. Il pilota della Ferrari è stato protagonista di un testacoda all’uscita della curva 14. Chiudono la top ten Fernando Alonso(McLaren), Bottas e Felipe Massa(Williams). Dall’esito delle due sessioni si evince che le due Mercedes si contenderanno la pole e la vittoria. La Red Bull va forte ma ha mostrato i soliti problemi di affidabilità. La Ferrari può ambire solo ad un piazzamento.

Classifiche:
Prima sessione di prove libere
Seconda sessione di prove libere

0 commenti: