25/08/15

E’ morto il pilota Justin Wilson

Justin WilsonIl mondo dell’automobilismo è in lutto per la scomparsa di Justin Wilson. Il pilota inglese è morto dopo due giorni di coma per le conseguenze dell’incidente avvenuto nella penultima gara di Indycar sull’ovale di Pocono, negli Stati Uniti, domenica scorsa. Aveva 37 anni e lascia la moglie Julia e due figlie.

Wilson era stato colpito sul casco da un pezzo della vettura di Sage Karam, finita contro il muro a poca distanza da lui. L’impatto ha fatto perdere i sensi al pilota inglese e la sua monoposto è sbandata all’improvviso verso sinistra senza controllo. Elitrasportato al Lehigh Valley Hospital–Cedar Crest di Allentown, le sue condizioni sono subito apparse critiche. Wilson ha disputato 16 gare in Formula 1 con Minardi e Jaguar nel 2003 ottenendo come miglior risultato un ottavo posto nel gran premio degli Stati Uniti. In Indycar il debutto avviene nel 2008, con il team Newman Haas Lanigan con il quale disputa 16 gare ottenendo una vittoria e 2 podi. Conquista una vittoria anche nel 2009. Il 6 giugno 2015 Wilson ha preso parte alla tappa russa del Campionato di Formula E con l’Andretti Formula E Team.

0 commenti: