24/07/16

GP d’Ungheria: Hamilton domina la gara della noia

Hamilton vince il gran premio d'Ungheria 2016Lewis Hamilton(Mercedes) ha vinto il gran premio d’Ungheria, undicesima prova del campionato del mondo di Formula 1 2016. Il pilota inglese è al 48esimo successo in carriera, il quinto in stagione e terzo consecutivo. La Mercedes è alla 55esima vittoria della sua storia, la decima in stagione e sesta consecutiva. Secondo posto per Nico Rosberg(Mercedes). Per la casa tedesca si tratta della 31esima doppietta della sua storia. Sul gradino più basso del podio finisce Daniel Ricciardo(Red Bull).

Al via Hamilton parte meglio di Rosberg e si porta in prima posizione. Il pilota tedesco viene sopravanzato anche da Ricciardo, ma si riprende la seconda posizione all’esterno della curva 2. Quarto è Max Verstappen(Red Bull) davanti a Sebastian Vettel(Ferrari), Fernando Alonso(McLaren), Carlos Sainz(Toro Rosso), Jenson Button(McLaren), Valtteri Bottas(Williams) e Nico Hulkenberg(Force India). Kimi Raikkonen(Ferrari) chiude il primo giro in 14esima posizione. Nel secondo giro il pilota della Ferrari recupera una posizione ai danni di Sergio Perez(Force India). Al quinto giro Raikkonen supera Esteban Gutierrez(Haas). Problemi ai freni per Button. Il pilota della McLaren precipita in ultima posizione. Al 15esimo giro Vettel, Hulkenberg e Romain Grosjean(Haas) vanno ai box per il cambio gomme. Il pilota tedesco della Ferrari rientra in pista ottava posizione davanti al compagno di squadra Raikkonen. Il giro dopo anche Ricciardo e Alonso effettuano la prima sosta. Il pilota della Red Bull rientra in pista dietro a Bottas. Al 17esimo giro Hamilton, Verstappen e Bottas vanno ai box per il cambio gomme. Il pilota della Red Bull rientra in pista dietro a Raikkonen. Il giro dopo anche Rosberg effettua la prima sosta. Hamilton è primo davanti a Rosberg, Ricciardo, Vettel, Raikkonen, Verstappen, Perez, Joylon Palmer(Renault), Kevin Magnussen(Renault) e Alonso.

Al 25esimo giro Magnussen effettua la prima sosta. Al 27esimo giro anche Palmer va ai box per il cambio gomme. Il giro dopo anche Perez effettua la prima sosta. Al 30esimo giro anche Raikkonen va ai box per montare le gomme supersoft. Il pilota della Ferrari rientra in pista dietro ad Alonso. Il giro dopo Raikkonen supera il pilota della McLaren ed è sesto. Al 34esimo giro Ricciardo effettua la seconda sosta. Al 39esimo giro anche Verstappen va ai box per il cambio gomme. Il pilota olandese rientra in pista dietro a Raikkonen. Il giro dopo Perez effettua la seconda sosta. Al 42esimo giro Hamilton e Vettel vanno ai box per il cambio gomme. Il giro dopo anche Rosberg effettua la seconda sosta. Hamilton è primo davanti a Rosberg, Ricciardo, Raikkonen, Vettel, Verstappen, Alonso, Bottas, Sainz e Daniil Kvyat(Toro Rosso). Al 43esimo giro Bottas va ai box per il cambio gomme. Il giro dopo anche Alonso effettua la seconda sosta. Al 48esimo giro Palmer finisce in testacoda all’uscita della curva 4. Il pilota britannico era in decima posizione, riprende la pista in 13esima posizione. Al 51esimo giro Raikkonen effettua la seconda sosta. Il pilota della Ferrari rientra in pista dietro a Verstappen. Al 57esimo giro Raikkonen attacca Verstappen, ma il pilota olandese chiude la porta e i due si toccano. Al 68esimo giro il pilota della Ferrari ci riprova ma arriva lungo. Vettel si è portato in scia a Ricciardo. Non succede più nulla. Hamilton vince davanti a Rosberg, Ricciardo, Vettel, Verstappen, Raikkonen, Alonso, Sainz, Bottas, Hulkenberg. Raikkonen è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:23.086. Hamilton guida la classifica piloti con sei punti di vantaggio su Rosberg.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 44 Hamilton Mercedes 1:40:30.115 183,059
2 6 Rosberg Mercedes +1.977 182,999
3 3 Ricciardo Red Bull +27.539 182,226
4 5 Vettel Ferrari +28.213 182,206
5 33 Verstappen Red Bull +48.659 181,593
6 7 Raikkonen Ferrari +49.044 181,582
7 14 Alonso McLaren +1 lap 180,271
8 55 Sainz Toro Rosso +1 lap 180,167
9 77 Bottas Williams +1 lap 179,951
10 27 Hulkenberg Force India +1 lap 179,740
11 11 Perez Force India +1 lap 179,301
12 30 Palmer Renault +1 lap 179,087
13 21 Gutierrez * Haas +1 lap 178,971
14 8 Grosjean Haas +1 lap 178,781
15 20 Magnussen Renault +1 lap 178,743
16 26 Kvyat Toro Rosso +1 lap 178,722
17 12 Nasr Sauber +1 lap 178,679
18 19 Massa Williams +2 laps 177,113
19 94 Wehrlein Manor +2 laps 176,580
20 9 Ericsson Sauber +2 laps 176,469
21 88 Haryanto Manor +2 laps 175,656
22 22 Button McLaren +8 laps 176,895

* Penalizzato con 5 secondi sul tempo di gara per aver ignorato le bandiere blu

0 commenti: