19/07/16

Quando Piquet umiliò Senna

Il sorpasso di Nelson Piquet ad Ayrton SennaIl 10 agosto 1986 la Williams motorizzata Honda ottiene il settimo successo stagionale nella prima edizione del gran premio d’Ungheria all’Hungaroring. La gara verrà ricordata per un altro motivo. Le qualifiche videro primeggiare Ayrton Senna con la Lotus-Renault. Secondo tempo per il brasiliano Nelson Piquet(Williams) a 332 millesimi dal connazionale. Terzo tempo per il campione del mondo Alain Prost(McLaren) davanti a Nigel Mansell(Williams).

Alla partenza Senna mantenne la prima posizione davanti al connazionale Piquet. La gara è un affare privato tra i due brasiliani, con Prost ritirato al 23esimo giro per incidente e Mansell attardato per problemi di aderenza. Piquet superò un prima volta Senna, ma si ritrovò nuovamente dietro al connazionale quando andò a sostituire le gomme. Una volta rientrato in pista, il pilota della Williams inizia una bella rimonta a suon di giri veloci. Quando raggiunse Senna le cose diventarono più difficili, perché il connazionale non lasciava spazi per passare. Piquet scelse la via più difficile ma spettacolare: un sorpasso all’esterno con controsterzata al limite(foto) per non perdere totalmente il controllo della sua Williams. Una manovra magistrale di una Formula Uno di altri tempi.

Il sorpasso di Nelson Piquet al connazionale Ayrton Senna nel gran premio d'Ungheria 1986

Pubblicato da Formula 1 News su Martedì 19 luglio 2016

0 commenti: