01/12/16

Zero vittorie per la Ferrari nel 2016

Kimi Raikkonen nel gran premio di Abu Dhabi 2016La Ferrari ha chiuso il campionato del mondo 2016 di Formula 1 con nessuna vittoria all’attivo. Lo zero si era verificato già nella stagione 2014. Nelle ultime tre stagioni la Ferrari ha vinto solo 3 volte, tutte con Sebastian Vettel nel 2015. Non è il momento più buio della “Rossa”: nel triennio 1991-1993 nessun pilota Ferrari salì sul gradino più alto del podio.

Nel 2014 Fernando Alonso ottenne solo 2 podi, mentre quest’anno Vettel e Kimi Raikkonen hanno collezionato 11 arrivi tra i primi tre. Da questo punto di vista la Ferrari ha fatto meglio, ma le cose cambiano se prendiamo come riferimento la scorsa stagione. Nel 2015 la coppia piloti della “Rossa” ha collezionato 16 podi e conquistato 428 punti, 30 in più rispetto a questa stagione. Il saldo negativo è di Vettel con ben 66 punti in meno, mentre Raikkonen ha ottenuto 36 punti in più. Nel 2015 il quattro volte campione del mondo concluse il campionato al terzo posto con 278 punti, 101 in meno rispetto a Lewis Hamilton. Quest’anno Vettel ha chiuso al quarto posto con un ritardo di 173 punti dal campione del mondo Nico Rosberg. La Ferrari ha peggiorato anche la posizione nel Costruttori, passando dal secondo posto del 2015 al terzo di quest’anno. Come mai questa débâcle? L’anno scorso la SF15-T si era dimostrata competitiva e vincente con il gran caldo, mentre la SF16-H di questa stagione ha manifestato difficoltà croniche nell’operare nella corretta finestra di funzionamento al variare della temperatura dell’asfalto. Altro fattore che ha inciso sui risultati 2016, la fragilità del cambio, che ha costretto Vettel e Raikkonen a scontare un arretramento di 5 posizioni in griglia rispettivamente per tre volte(Russia, Austria e Gran Bretagna) e due volte(Monaco e Giappone).

0 commenti: