11/05/17

Vettel: Mercedes ancora da battere

Sebastian VettelMancano poche ore alla prima sessione di prove libere del gran premio di Spagna, quinto appuntamento con il Mondiale 2017 di Formula 1. Il tedesco Sebastian Vettel guida la classifica con 86 punti, 13 in più di Lewis Hamilton. Nonostante l’ottima partenza in avvio di stagione della Ferrari, il tedesco non si fida della Mercedes e per questo motivo tiene i piedi per terra nella conferenza stampa della FIA.

Il quattro volte campione del mondo ha dichiarato: “La nostra posizione è migliore rispetto a quella dell’anno scorso ma è presto e sarà una gara molto importante, è il periodo in cui i team portano gli aggiornamenti più importanti”. La Mercedes porta a Barcellona un nuovo pacchetto aerodinamico che si associa alla cura dimagrante di 5 kg. La W08 è completamente diversa rispetto a quella che ha fatto vincere Valtteri Bottas a Sochi. La Ferrari comunque non è stata a guardare e farà debuttare la doppia T-wing e i bargeboard con il doppio soggiaggio. Vettel ha detto: “La Mercedes negli ultimi due anni ha avuto un percorso straordinario ed è ancora la squadra da battere. Nel complesso è stato il team dominante ed è difficile rompere la loro supremazia, noi ci stiamo provando. Ci siamo concentrati per costruire la miglior macchina possibile e, se guardiamo i risultati, abbiamo un gruppo di persone giuste”. Il tedesco non dà peso ai rumors che lo vorrebbero lontano dalla Ferrari a partire dalla prossima stagione.

0 commenti: