23/06/10

La FIA ufficializza la Pirelli

Il comunicato della Fia Dopo quasi due mesi il giallo delle gomme per la stagione 2011 è stato risolto. Oggi(23 giugno), la Fia ha ufficializzato l’accordo con la Pirelli. Il produttore italiano fornirà le gomme alle scuderie di Formula 1 dal 2011 al 2013. Subentra alla giapponese Bridgestone.

La Federazione Internazionale dell’Automobilismo ha annunciato l’accordo durante il Consiglio Mondiale. La notizia è stata riportata anche sul sito ufficiale della FIA. Dopo l’ufficialità dell’ingresso in Formula 1, la Pirelli ha annunciato che non sarà più il gommista unico nel mondiale rally.

Nel Consiglio Mondiale è stato deciso anche una nuova regola per il prossimo anno. Nel 2011 per qualificarsi alle gare bisognerà ottenere un tempo non superiore al 107% della miglior prestazione in qualifica. Per la cronaca, questa norma era stata già introdotta nel 1996 ed era rimasta in vigore fino alla stagione 2002. Tuttavia la norma non sarà ferrea, perché sono previste delle deroghe per casi straordinari o eccezionali. 

Dal prossimo gran premio, le monoposto che in qualifica procedono troppo lentamente, o in modo irregolare e pericoloso per gli altri, saranno segnalate ai commissari sportivi. La regola avrà validità sia per la pista che per la corsia dei box. Dopo il caso Hamilton(spense il motore per risparmiare benzina) nelle qualifiche del gran premio del Canada, dal gran premio d’Europa sarà introdotto il tempo massimo. Esso sarà stabilito dal direttore di gara prima dell’inizio delle prove libere, ma potrà essere modificato durante il fine settimana.

0 commenti: