06/09/10

Primi giri sul circuito di Yeongam

Chandhok ha girato sul circuito di Yeongam Lo scorso 4 settembre Karun Chandhok, ex pilota della HRT, ha girato al volante di una Red Bull sul nuovo circuito di Yeongam, dove il prossimo 24 ottobre si dovrebbe disputare il primo gran premio della Corea. Il pilota indiano ha compiuto 14 giri.

Nonostante ciò, ci sono ancora molti dubbi sullo stato di avanzamento dei lavori dell’impianto. Dalla foto si intravedono operai e materiali di costruzione attorno agli edifici, la mancanza di recinzioni in molte zone e l’ultimo strato di asfalto ancora da stendere, tanto sulla pista che sulle vie di fuga. Il giornale tedesco “Bild am Sonntag” ha scritto “Come si può svolgere un gran premio qui?”. Tra l’altro, gira voce che al momento nel circuito non ci sono ancora le forniture di acqua e elettricità.

Bernie Ecclestone ha dichiarato “Ci sono dei problemi. Ma pensiamo che la gara possa disputarsi regolarmente. Il circuito è decisamente pronto, ma per quanto riguarda gli edifici, forse non lo sono. Potrebbe darsi che dovremo piantare qualche tenda!”. A parte gli scherzi, la FIA ha dato tempo fino al 21 settembre per la conclusione dei lavori.

Tornando al circuito, Chandhok ha dichiarato “E’ un tracciato molto interessante. La pista ha un buon mix di curve e penso che vedremo molti sorpassi nel primo settore: ci sono lunghi rettilinei che introducono in lenti tornanti. Il dritto dopo la curva 1 e 2 è molto lungo, perciò potremo vedere delle belle scie qui, come a Shanghai. Dalla curva 7 in poi, c’è una sezione di curve veloci che riportano fino al rettilineo principale, perciò penso che i ragazzi della Red Bull saranno contenti nel secondo e nel terzo settore”.

0 commenti: