07/11/10

GP del Brasile: Dominano le Red Bull. Alonso terzo

Le Red Bull hanno dominato il gran premio del Brasile 2010La Red Bull domina il gran premio del Brasile e conquista il mondiale costruttori con una gara di anticipo. Vettel e Webber sono stati imprendibili per tutta la gara. Nemmeno l’ingresso della safety car ha cambiato le carte in gioco.

Alla partenza Hulkenberg(Williams) si fa infilare da Vettel. Alonso(Ferrari) infila Hamilton(McLaren). Alla fine del primo giro anche Webber supera il pilota tedesco della Williams. A questo punto i due della Red Bull prendono il largo. Alonso impiega sette giri per superare Hulkenberg. A quel punto, il ferrarista è a 13 secondi dai primi due. Inizia la fase dei pit stop.

Il primo a fermarsi è Button con la McLaren. Il giro dopo tocca a Massa(Ferrari). Il pilota brasiliano è costretto a nuovo pit per un difettoso montaggio della ruota anteriore destra. La sua gara è compromessa. Gli ultimi a fermarsi sono Hamilton, Alonso, Vettel e Webber.

La gara va avanti senza emozioni fino al 51esimo giro. Liuzzi(Force India) va a sbattere alla esse Senna, e fa entrare la safety-car. La gara riprende al 56esimo giro. Ci sono molti doppiati mischiati ai primi sette, gli unici a pieni giri.

Negli ultimi giri Alonso cerca di avvicinarsi a Webber senza riuscirvi. Vettel vince davanti a Webber, Alonso, Hamilton, Button, Rosberg(Mercedes), Schumacher(Mercedes), Hulkenberg, Kubica(Renault) e Kobayashi(Sauber). Hamilton è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:13.851.

Nel mondiale piloti sono in lizza Alonso(246), Webber(238) e Vettel(231). Anche se la matematica non lo condanna, Hamilton(222) è ormai tagliato fuori. Se Webber non vince l’ultima gara ad Abu Dhabi, ad Alonso basta un terzo posto per vincere il mondiale. Vettel deve vincere e sperare che Alonso non faccia meglio del quinto posto. In poche parole, la Red Bull non facendo il gioco di squadra ha quasi “regalato” il mondiale ad Alonso.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 5 Vettel Red Bull 1:33:11.803 196,944
2 6 Webber Red Bull +4.243 196,794
3 8 Alonso Ferrari +6.807 196,704
4 2 Hamilton McLaren +14.634 196,429
5 1 Button McLaren +15.593 196,396
6 4 Rosberg Mercedes +35.320 195,707
7 3 Schumacher Mercedes +43.456 195,425
8 10 Hulkenberg Williams +1 lap 193,334
9 11 Kubica Renault +1 lap 193,293
10 23 Kobayashi Sauber +1 lap 193,277
11 17 Alguersuari Toro Rosso +1 lap 193,024
12 14 Sutil Force India +1 lap 193,007
13 16 Buemi Toro Rosso +1 lap 192,569
14 9 Barrichello Williams +1 lap 192,567
15 7 Massa Ferrari +1 lap 192,543
16 12 Petrov Renault +1 lap 192,519
17 22 Heidfeld Sauber +1 lap 192,477
18 19 Kovalainen Lotus +2 laps 189,169
19 18 Trulli Lotus +2 laps 189,141
20 24 Glock Virgin +2 laps 188,933
21 21 Senna Hispania Racing +2 laps 188,892
22 20 Klien Hispania Racing +6 laps 177,924
23 25 Di Grassi Virgin +9 laps 170,970
24 12 Liuzzi Force India +21 laps 196,961

2 commenti:

  1. Buongiorno,

    il mio nome è Benedetta e faccio parte dello staff del sito di Smilla ( http://smillamagazine.com/sport/ ), un aggregatore che offre una rassegna stampa quotidiana degli articoli pubblicati su siti di informazione e blog inerenti il mondo dello sport.

    Mi permetto di contattarti dopo aver scoperto il tuo blog , che contiene articoli che rispondono perfettamente ai nostri criteri di pubblicazione e che quindi potrebbero essere inseriti nel nostro sito.

    Il funzionamento di Smilla è molto semplice: una volta che un blog si iscrive sul nostro sito estrapoliamo per ogni articolo pubblicato un brevissimo snippet o breve riassunto che dir si voglia, del testo, pubblicando così una notizia incompleta che può essere letta nella sua versione integrale, seguendo il link apposto alla fine.

    Ti ricordo che gli aggregatori di notizie  sono un prezioso strumento per accrescere la popolarità di ciascun blog citato poichè includono sempre un link diretto al post originale generando visibilità, popolarità e traffico. Ogni articolo aggregato su Smilla appartiene al legittimo autore e ne viene comunque indicato il link per risalire al post originale. In nessun caso SMILLA pretende di rubare contenuti altrui, ma spera di offrire un servizio d'informazione organizzata e sistematica per velocizzare la diffusione e la propagazione dei contenuti stessi. 

    Sperando che il progetto di Smilla possa interessarti, rimango a disposizione per qualsiasi dubbio o richiesta di informazione.

    Per l'iscrizione su Smilla è sufficiente compilare il modulo raggiungibile all'url: http://smillamagazine.com/sport/aggiungi_sito.aspx

    Cordialmente

    Benedetta S.

    P.S: scusa per aver utilizzato il form dei commenti ma non ho trovato una sezione contatti

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio. Al momento però non mi interessa la proposta. Saluti.

    RispondiElimina