24/07/11

GP di Germania: Vince Hamilton. Secondo Alonso

Hamilton vince il gran premio di Germania 2011Lewis Hamilton ha vinto il gran premio di Germania, decima prova del campionato del mondo di F1 2011. Il pilota della McLaren è al secondo successo stagionale e alla 15esima vittoria in carriera. La McLaren è al 171esimo successo della sua storia.

Alla partenza Webber(Red Bull) non riesce a sfruttare la pole per l’ennesima volta. Hamilton transita in prima posizione alla prima curva. Dietro c’è un bel duello tra Alonso(Ferrari) e Vettel(Red Bull), mentre Massa(Ferrari) perde una posizione ai danni di Rosberg(Mercedes). Al secondo giro Alonso fa un errore. Lo spagnolo viene superato da Vettel. All’ottavo giro Alonso risupera Vettel. Poco dopo, il tedesco perde tempo con un’uscita di pista che gli costa 7 secondi.

Nelle prime fasi la gara è molto emozionante. Lo spettacolo arriva quando le gomme iniziano a degradarsi. Al 12esimo giro Massa supera Rosberg sul rettilineo del traguardo. Poco dopo, Hamilton viene passato da Webber. L’inglese però recupera nuovamente la posizione con un bel sorpasso sul traguardo. Al 15esimo giro Webber entra ai box per il cambio gomme. Lo stesso fa anche Rosberg.

Al 17esimo giro Massa supera Vettel. Entrano ai box Hamilton, Alonso e Vettel. Il pilota della McLaren e quello della Ferrari rientrano in pista dietro Massa e Webber. Al 18esimo giro entra ai box anche Massa. Webber cerca di allungare. Al 20esimo giro Massa e Vettel superano Kobayashi(Sauber). Poco dopo, i due guadagnano una posizione ai danni di Petrov(Renault Lotus).

A questo punto la gara diventa un pò noiosa. Webber, Hamilton e Alonso sono racchiusi in pochi secondi, ma nessuno tenta un attacco. Al 30esimo il pilota della Red Bull entra ai box per la seconda sosta. Il giro dopo tocca ad Hamilton. Al rientro trova Webber che tenta di superarlo, ma è l’inglese a spuntarla. Al 33esimo giro anche Alonso va ai box. Lo spagnolo rientra davanti ad Hamilton, ma l’inglese riesce a passarlo all’esterno con una grande manovra. La gara in pratica si decide qui.

Al 36esimo giro si ritira Button(McLaren) per un problema idraulico. Per l’inglese si tratta del secondo ritiro consecutivo. Al 41esimo giro Vettel entra ai box per la seconda sosta. Il giro dopo tocca a Massa. Il pilota della Ferrari torna in pista davanti a Vettel. La gara va avanti senza emozioni fino all’ultima serie di cambi gomme. Tutti devono montare le mescole più dure.

Hamilton è il primo rientrare al 52esimo giro. Il giro dopo tocca ad Alonso. Webber rientra ai box al 56esimo giro. Le prime tre posizioni non cambiano. Massa e Vettel sono gli ultimi a fermarsi. I due rientrano ai box alla fine del penultimo giro. Il tedesco riesce a sopravanzare Massa. La gara termina con la vittoria di Hamilton. L’inglese ha preceduto Alonso, Webber, Vettel, Massa, Sutil(Force India), Rosberg, Schumacher, Kobayashi e Petrov. Hamilton è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:34.302.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 3 Hamilton McLaren 1:37:30.334 189,910
2 5 Alonso Ferrari +3.980 189,781
3 2 Webber Red Bull +9.788 189,593
4 1 Vettel Red Bull +47.921 188,368
5 6 Massa Ferrari +52.252 188,229
6 14 Sutil Force India 1:26.208 187,153
7 8 Rosberg Mercedes +1 lap 186,560
8 7 Schumacher Mercedes +1 lap 186,244
9 16 Kobayashi Sauber +1 lap 185,964
10 10 Petrov Renault Lotus +1 lap 185,954
11 17 Perez Sauber +1 lap 185,532
12 19 Alguersuari Toro Rosso +1 lap 185,341
13 15 Di Resta Force India +1 lap 185,326
14 12 Maldonado Williams +1 lap 185,129
15 18 Buemi Toro Rosso +1 lap 184,147
16 20 Kovalainen Lotus +2 laps 182,311
17 24 Glock Virgin +3 laps 179,748
18 25 D’Ambrosio Virgin +3 laps 179,432
19 22 Ricciardo HRT +3 laps 178,641
20 21 Chandhok Lotus +4 laps 175,541
21 23 Liuzzi HRT +23 laps 179,495
22 4 Button McLaren +25 laps 185,619
23 11 Barrichello Williams +44 laps 180,946
24 9 Heidfeld Renault Lotus +51 laps 180,178

0 commenti: