25/09/11

GP di Singapore: Vettel domina la gara della noia

Vettel vince il gran premio di Singapore 2011Sebastian Vettel ha vinto il gran premio di Singapore, quattordicesima prova del campionato del mondo di F1 2011. Il pilota della Red Bull è al nono successo stagionale. La Red Bull vince per la prima volta a Singapore. Vettel è alla 19esima vittoria in carriera, mentre la scuderia austriaca ottiene il 24esimo successo della sua storia.

Alla partenza le due McLaren hanno un spunto migliore rispetto alle due Red Bull. Vettel però riesce a mantenere la posizione, mentre  Webber si fa infilare da Button e Alonso(Ferrari). Hamilton deve rallentare per evitare il contatto con l’australiano. Alla fine del primo giro il pilota inglese si ritrova in ottava posizione. Vettel prende il largo. Dopo due giri ha già più di 3 secondi di vantaggio su Button.

Al quarto giro Hamilton supera Schumacher(Mercedes). Il giro dopo l’inglese passa anche Rosberg(Mercedes). Al decimo giro Webber supera Alonso. Lo spagnolo è in difficoltà con le gomme. Per questo motivo entra ai box per il cambiarle. Monta le gomme soft(dure). Il giro dopo entrano anche Massa(Ferrari) e Hamilton. I due rientrano in pista uno dietro l’altro. Il pilota inglese tenta un attacco all’esterno, ma arriva lungo e tampona la gomma posteriore destra del brasiliano. Hamilton rompe il musetto, mentre Massa deve rientrare ai box per una foratura.

Dopo pochi minuti i commissari decidono di sanzionare Hamilton con un drive-through. Entrano ai box anche Vettel, Button e Webber. L’australiano rientra in pista dietro Alonso. La gara va avanti senza emozioni fino alla seconda seria di cambi gomme. Al 28esimo giro Schumacher cerca di superare Perez(Sauber), ma finisce contro il muro. Il tedesco esce illeso dall’incidente. Entra in pista la safety car. La gara riprende al 33esimo giro. Vettel prende subito il largo.

Le uniche emozioni le offre Hamilton. Il pilota inglese effettua una serie di sorpassi che lo fanno risalire in quinta posizione. Inizia la terza fase di cambi gomme. Nel finale Button guadagna molti secondi nei confronti di Vettel, ma non riesce a raggiungerlo. La gara termina senza ulteriori emozioni. Vettel vince davanti a Button, Webber, Alonso, Hamilton, Di Resta(Force India), Rosberg, Sutil(Force India), Massa e Perez(Sauber). Button è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:48.454.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 1 Vettel Red Bull 1:59:06.757 155,810
2 4 Button McLaren +1.737 155,772
3 2 Webber Red Bull +29.279 155,174
4 5 Alonso Ferrari +55.449 154,610
5 3 Hamilton McLaren +1:07.766 154,346
6 15 Di Resta Force India +1:51.067 153,425
7 8 Rosberg Mercedes +1 lap 153,237
8 14 Sutil Force India +1 lap 153,228
9 6 Massa Ferrari +1 lap 153,220
10 17 Perez Sauber +1 lap 153,171
11 12 Maldonado Williams +1 lap 152,985
12 18 Buemi Toro Rosso +1 lap 152,972
13 11 Barrichello Williams +1 lap 152,634
14 16 Kobayashi Sauber +2 laps 149,995
15 9 Senna Renault Lotus +2 laps 149,613
16 20 Kovalainen Lotus +2 laps 149,150
17 10 Petrov Renault Lotus +2 laps 148,837
18 25 D’Ambrosio Virgin +2 laps 148,181
19 22 Ricciardo HRT +4 laps 144,789
20 23 Liuzzi HRT +4 laps 143,498
21 19 Alguersuari Toro Rosso +5 laps 149,281
22 21 Trulli Lotus +14 laps 144,147
23 7 Schumacher Mercedes +33 laps 153,838
24 24 Glock Virgin +52 laps 148,275

0 commenti: