09/10/11

GP del Giappone: Vince Button. Vettel campione del mondo

Button precede le due Ferrari al gran premio del Giappone 2011Jenson Button(McLaren) ha vinto il gran premio del Giappone, quindicesima prova del campionato del mondo di F1 2011. Il pilota inglese è al terzo successo stagionale. Button è alla 12esima vittoria in carriera. La McLaren vince la quinta gara della stagione, la 173esima della sua storia.

Alla partenza Vettel mantiene la posizione su Button(McLaren) con una manovra al limite del regolamento. Il pilota inglese viene portato sull’erba dal campione del mondo. Ne approfitta Hamilton(McLaren). Alla fine del primo giro Vettel guida davanti a Hamilton, Button, Massa(Ferrari), Alonso(Ferrari), Webber(Red Bull), Schumacher(Mercedes) e Di Resta(Force India).

Vettel prende subito il largo. Il pilota tedesco impone un ritmo insostenibile per tutti gli altri. Al sesto giro Alonso supera Massa. Al settimo giro i commissari decidono di non penalizzare Vettel. All’ottavo giro Button guadagna una posizione ai danni di Hamilton. Il campione del mondo 2008 entra ai box per cambiare le gomme. Entra anche Sutil(Force India). Il giro dopo tocca a Vettel e Schumacher andare ai box per il cambio gomme. Al decimo giro vanno ai box anche Button, Alonso e Webber. Lo spagnolo entra in pista davanti ad Hamilton. All’11esimo giro entra anche Massa. Tutti hanno rimontato gomme morbide.

Dopo la fase dei cambi gomme Vettel guida davanti a Button, Alonso, Hamilton, Massa e Webber. La gara va avanti senza emozioni fino al ventesimo giro, quando inizia la seconda serie di pit stop. Vettel e Webber sono i primi piloti ad entrare ai box. Il giro dopo tocca a Button. Il pilota inglese rientra in pista davanti a Vettel. Al 22esimo giro entrano ai box Alonso e Hamilton. Il pilota della McLaren ha avuto un contatto con Massa. Il giro entra ai box il pilota brasiliano della Ferrari.

Al 24esimo giro entra in pista la safety car per permettere ai commissari di rimuovere alcuni detriti dalla pista. Button guida il gruppo davanti a Vettel, Alonso, Webber, Massa e Hamilton. La gara riprende al 28esimo giro. Button ottiene il giro più veloce per tre giri consecutivi. Il pilota inglese porta il suo vantaggio su Vettel a 2 secondi e mezzo. Al 34esimo giro Vettel entra ai box per montare le gomme dure. Il giro dopo si ferma anche Webber. Al 36esimo giro entra anche Hamilton. Il giro dopo tocca a Button e Massa. L’ultimo a fermarsi è Alonso. Lo spagnolo rientra in pisa davanti a Vettel.

Hamilton supera Massa, mentre Schumacher guida il gruppo. Non accadeva dal 2006. Il tedesco però deve ancora effettuare il cambio gomme. Hamilton supera Rosberg(Mercedes). Al 41esimo giro entra ai box Schumacher. Vettel tenta di superare Alonso. Lo spagnolo resiste. Negli ultimi giri Alonso si avvicina a Button. La gara finisce senza ulteriori emozioni. Button vince davanti a Alonso, Vettel, Webber, Hamilton, Schumacher, Massa, Perez(Sauber), Petrov(Renault Lotus) e Rosberg. Vettel conquista il titolo mondiale con quattro gare di anticipo. Button è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:36.568.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 4 Button McLaren 1:30:53.427 202,972
2 5 Alonso Ferrari +1.160 202,929
3 1 Vettel Red Bull +2.006 202,897
4 2 Webber Red Bull +8.071 202,672
5 3 Hamilton McLaren +24.268 202,073
6 7 Schumacher Mercedes +27.120 201,968
7 6 Massa Ferrari +28.240 201,926
8 17 Perez Sauber +39.377 201,517
9 10 Petrov Renault Lotus +42.607 201,398
10 8 Rosberg Mercedes +44.322 201,336
11 14 Sutil Force India +54.447 200,966
12 15 Di Resta Force India +1:02.326 200,678
13 16 Kobayashi Sauber +1:03.705 200,628
14 12 Maldonado Williams +1:04.194 200,611
15 19 Alguersuari Toro Rosso +1:06.623 200,522
16 9 Senna Renault Lotus +1:12.628 200,304
17 11 Barrichello Williams +1:14.191 200,248
18 20 Kovalainen Lotus +1:27.824 199,755
19 21 Trulli Lotus +1:36.140 199,456
20 24 Glock Virgin +2 laps 193,612
21 25 D’Ambrosio Virgin +2 laps 193,567
22 22 Ricciardo HRT +2 laps 193,479
23 23 Liuzzi HRT +3 laps 191,269
24 18 Buemi Toro Rosso +42 laps 200,843

0 commenti: