27/05/12

GP di Monaco: Webber vince la gara del trenino. Alonso terzo

La partenza del gran premio di Monaco 2012Mark Webber ha vinto il gran premio di Monaco, sesta prova del campionato del mondo di F1 2012. Il pilota australiano è al primo successo stagionale, l’ottavo in carriera. La Red Bull è alla 29esima vittoria della sua storia, la seconda stagionale.

Alla partenza Webber mantiene la prima posizione davanti a Rosberg(Mercedes). Dietro succede di tutto. Grosjean(Lotus) tocca Schumacher(Mercedes) e va in testacoda. Il pilota francese viene urtato da Kobayashi(Sauber) ed è costretto al ritiro. Alla fine del primo giro Webber precede Rosberg, Hamilton(McLaren), Alonso(Ferrari), Massa(Ferrari), Vettel(Red Bull), Raikkonen(Lotus) e Schumacher. Si ritirano Maldonado(Williams) e De La Rosa(HRT). Entra la safety car. La gara riprende al quarto giro. Si ritira anche Kobayashi.

Dopo sette giri il trenino è invariato: tutti vicinissimi, Button è 14esimo dietro a Kovalainen(Caterham). Non succede nulla fino ai pit stop. Rosberg è il primo a cambiare le gomme al 28esimo giro. La tornata successiva tocca a Webber e Hamilton. Al 30esimo giro anche Alonso cambia le gomme. Lo spagnolo entra in pista davanti a Hamilton. Si ferma anche Massa. Tutti hanno montato le gomme più dure. Vettel rimane in pista con le gomme dure. Il pilota tedesco fa un serie di giri veloci. Schumacher vai ai box per montare le gomme dure. Al 40esimo giro Perez deve scontare un drive-through a causa di una scorrettezza ai danni di Raikkonen. Al 44esimo giro Vettel ha 17 secondi di vantaggio su Webber. Il campione del mondo entra ai box due giri dopo. Vettel rientra in pista dietro Alonso ma davanti a Hamilton.

La gara va avanti senza grosse emozioni fino a 20 giri dalla fine. Schumacher si ritira per un problema alla pressione della benzina. A otto giri dal termine inizia a piovere. I tempi si alzano di 7 secondi. Vergne(Toro Rosso), settimo in quel momento, prova l’azzardo delle gomme intermedie. La scelta si rivelerà sbagliata. I primi sei sono raccolti in quattro secondi. Button tenta di superare Kovalainen, ma finisce in testacoda. Il pilota inglese si ritira. Poco dopo, Perez supera il pilota della Caterham. Webber vince davanti a Rosberg, Alonso, Vettel, Hamilton, Massa, Di Resta(Force India), Hulkenberg(Force India), Raikkonen e Senna(Williams). Perez è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:17.296. Nelle prime sei gare ci sono stati sei vincitori diversi. Non era mai successo.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 2 Webber Red Bull 1:46:06.557 147,312
2 8 Rosberg Mercedes +0.643 147,297
3 5 Alonso Ferrari +0.947 147,290
4 1 Vettel Red Bull +1.343 147,281
5 4 Hamilton McLaren +4.101 147,217
6 6 Massa Ferrari +6.195 147,169
7 11 Di Resta Force India +41.537 146,357
8 12 Hulkenberg Force India +42.562 146,333
9 9 Raikkonen Lotus +44.036 146,300
10 19 Senna Williams +44.516 146,289
11 15 Perez Sauber +1 lap 145,276
12 17 Vergne Toro Rosso +1 lap 144,491
13 20 Kovalainen Caterham +1 lap 144,361
14 24 Glock Marussia +1 lap 144,265
15 23 Karthikeyan HRT +2 laps 141,983
16 3 Button McLaren +8 laps 145,283
17 16 Ricciardo Toro Rosso +13 laps 145,609
18 25 Pic Marussia +14 laps 144,700
19 7 Schumacher Mercedes +15 laps 146,081
20 21 Petrov Caterham +63 laps 134,575
21 14 Kobayashi Sauber +73 laps 119,761
22 22 De La Rosa HRT +78 laps -
23 18 Maldonado Williams +78 laps -
24 10 Grosjean Lotus +78 laps -

0 commenti: