29/07/12

GP d’Ungheria: Hamilton vince la gara della noia. Raikkonen secondo

Hamilton vince il gran premio d'Ungheria 2012Lewis Hamilton(McLaren) ha vinto il gran premio d’Ungheria all’Hungaroring, undicesima prova del campionato del mondo di F1 2012. Il pilota inglese è al secondo successo stagionale, il 19esimo in carriera. La McLaren è alla 177esima vittoria della sua storia, la terza stagionale. La gara è stata priva di emozioni.

I primi 10 montano gomme morbide. Webber(Red Bull) opta per le dure. Al via però il semaforo indica un problema: la Mercedes di Michael Schumacher è in panne e viene spinta nella pitlane. Dopo un altro giro di ricognizione si parte. Al via Hamilton mantiene la testa davanti a Grosjean(Lotus). Vettel(Red Bull) perde una posizione ai danni di Button(McLaren). Dietro di loro c’è Alonso(Ferrari), che ha superato Raikkonen(Lotus) all’esterno della seconda curva. Seguono Webber, Senna(Williams) e Massa(Ferrari). All’inizio del secondo giro Schumacher va ai box per montare le gomme dure. Poco dopo il tedesco verrà sanzionato con un drive through per velocità eccessiva nella pitlane.

La gara va avanti senza emozioni fino alla fase dei pit stop. Il primo a fermarsi è Kobayashi(Sauber) al decimo giro. Sei giri dopo tocca al primo big: Button. Il britannico monta le medie. Al 17esimo anche Senna “copia” la strategia del pilota della McLaren. Il giro dopo si fermano Vettel e Alonso. Il primo monta nuovamente le morbide, mentre lo spagnolo opta per le dure. Al 19esimo giro anche Hamilton pitta per montare le dure, al pari di Massa. La Lotus opta per una tattica diversa. Grosjean e Raikkonen montano le gomme morbide. Webber monta nuovamente le gomme dure. Il pilota finlandese della Lotus rientra in pista davanti ad Alonso. La gara continua ad essere noiosa. Non succede nulla fino alla seconda fase dei cambi gomme.

Al 31esimo giro Button monta le gomme morbide. Il pilota inglese rientra in pista dietro a Senna. Al 39esimo giro è sosta per Vettel, che passa Button e tiene dietro Senna rientrando in sesta posizione. Il tedesco monta la mescola più dura. Al 40esimo giro Grosjean monta a sua volta le dure. Webber opta per le morbide. Il giro dopo tocca ad Hamilton. Il pilota della McLaren mette le gomme dure. Raikkonen prosegue facendo una serie di giri veloci. Al 43esimo giro Senna effettua la sua seconda sosta. Il giro dopo anche Alonso effettua il cambio gomme. Lo spagnolo torna in pista dietro Webber. Nello stesso giro va ai box anche Massa pitta. Al 45esimo giro si ferma anche Raikkonen. Il pilota della Lotus monta le gomme dure e rientra in pista davanti al compagno di squadra. A questo punto Raikkonen va all’attacco di Hamilton. Lo raggiunge in pochi giri, ma non riesce mai ad infastidirlo.

A Maldonado(Williams) viene inflitto un drive-through per aver speronato Di Resta(Force India) durante un sorpasso. Al 56esimo Webber effettua la terza sosta, torna in pista dietro ad Alonso, Button e Senna. Tre giri dopo si ferma anche Vettel. Il pilota tedesco torna in pista davanti ad Alonso. Vettel fa una serie di giri veloci, ma non riesce a riprendere Grosjean. Hamilton vince davanti a Raikkonen, Grosjean, Vettel, Alonso, Button, Senna, Webber, Massa e Rosberg(Mercedes). Vettel è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:24.136. La Formula 1 si ferma per la pausa estiva. Torna il 2 settembre con il gran premio del Belgio.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 4 Hamilton McLaren 1:41:05.503 179,390
2 9 Raikkonen Lotus +1.032 179,360
3 10 Grosjean Lotus +10.518 179,080
4 1 Vettel Red Bull +11.614 179,048
5 5 Alonso Ferrari +26.653 178,606
6 3 Button McLaren +30.243 178,500
7 19 Senna Williams +33.899 178,393
8 2 Webber Red Bull +34.458 178,377
9 6 Massa Ferrari +38.350 178,263
10 8 Rosberg Mercedes +51.234 177,888
11 12 Hulkenberg Force India +57.283 177,712
12 11 Di Resta Force India +1:02.887 177,550
13 18 Maldonado Williams +1:03.606 177,529
14 15 Perez Sauber +1:04.494 177,503
15 16 Ricciardo Toro Rosso +1 lap 176,130
16 17 Vergne Toro Rosso +1 lap 175,546
17 20 Kovalainen Caterham +1 lap 174,517
18 14 Kobayashi Sauber +2 laps 176,573
19 21 Petrov Caterham +2 laps 173,583
20 25 Pic Marussia +2 laps 172,940
21 24 Glock Marussia +3 laps 170,475
22 22 De La Rosa HRT +3 laps 170,462
23 23 Karthikeyan HRT +9 laps 168,737
24 7 Schumacher Mercedes +11 laps 174,776

0 commenti: