23/09/12

GP di Singapore: Vettel vince la gara della noia. Terzo Alonso

Vettel ha vinto il gran premio di Singapore 2012Sebastian Vettel(Red Bull) ha vinto il gran premio di Singapore a Marina Bay, quattordicesima prova del campionato del mondo di F1 2012. Il pilota tedesco è al secondo successo stagionale, il 23esimo in carriera. La Red Bull è alla 31esima vittoria della sua storia, la quarta stagionale.

Alla partenza Hamilton(McLaren) mantiene la testa senza problemi. Maldonado(Williams) viene superato da Vettel(Red Bull) e Button(McLaren). Alonso(Ferrari) mantiene la quinta posizione. Massa(Ferrari) precipita al 21esimo posto. Alla fine del primo giro Petrov(Caterham) e Massa ai box alla fine del primo giro. La gara va avanti senza emozioni. Al nono giro Webber(Red Bull) effettua la prima sosta. All’11esimo giro si ferma anche Vettel. Il pilota tedesco rientra in pista in 12esima posizione. Il giro dopo tocca ad Alonso.

Dopo tutta la serie dei pit stop è in testa Hamilton, con più di un secondo su Vettel, poi Button, Maldonado e Alonso. Al 23esimo giro si ritira Hamilton per un problema al cambio. Inizia la seconda fase di pit stop. Entrano Maldonado e Alonso. Il venezuelano monta gomme morbide. Alonso attacca Maldonado, ma il pilota della Williams resiste. Kartikeyan(HRT) va a sbattere. Entra la safety car. La maggior parte dei piloti(compreso Maldonado) va ai box per cambiare le gomme.

Vettel guida il gruppo davanti a Button, Alonso, Di Resta(Force India), Hulkenberg(Force India), Webber, Perez(Sauber), Rosberg(Mercedes), Grosjean(Lotus) e Maldonado. Al 37esimo giro il pilota della Williams viene chiamato ai box dalla sua squadra per un’avaria al cambio. E’ ritiro. La gara riprende al 39esimo giro. Webber passa Hulkenberg. Grosjean supera Perez. Schumacher(Mercedes) tampona Vergne(Toro Rosso). Entra nuovamente la safety car. Webber, Hulkenberg e Perez vanno ai box per cambiare le gomme.

La gara riprende al 43esimo giro. Massa supera Senna(Williams) e si porta in nona posizione. Vettel e Button vanno via. Al 46esimo giro Massa passa Ricciardo(Toro Rosso). Al 50esimo giro Webber passa Kobayashi(Sauber). Dietro Hulkenberg e il giapponese si toccano danneggiandosi ruote e alettoni. Entrambi vanno ai box. Al 54esimo giro Webber passa Senna e si porta in decima posizione. La gara termina senza ulteriori emozioni. Vettel vince davanti a Button, Alonso, Di Resta, Rosberg, Raikkonen, Grosjean, Massa, Ricciardo e Webber. Hulkenberg è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:51.033.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 1 Vettel Red Bull 2:00:26.144 149,043
2 3 Button McLaren +8.959 148,859
3 5 Alonso Ferrari +15.227 148,730
4 11 Di Resta Force India +19.063 148,651
5 8 Rosberg Mercedes +34.784 148,329
6 9 Raikkonen Lotus +35.759 148,309
7 10 Grosjean Lotus +36.698 148,290
8 6 Massa Ferrari +42.829 148,165
9 16 Ricciardo Toro Rosso +45.820 148,104
10 15 Perez Sauber +50.619 148,007
11 2 Webber * Red Bull +47.175 148,077
12 24 Glock Marussia +1:31.918 147,171
13 14 Kobayashi Sauber +1:37.141 147,066
14 12 Hulkenberg Force India +1:39.413 147,021
15 20 Kovalainen Caterham +1:47.967 146,849
16 25 Pic * Marussia +2:12.925 146,351
17 22 De La Rosa HRT +1 lap 146,447
18 19 Senna Williams +2 laps 147,608
19 21 Petrov Caterham +2 laps 143,335
20 17 Vergne Toro Rosso +21 laps 146,601
21 7 Schumacher Mercedes +21 laps 146,589
22 18 Maldonado Williams +23 laps 148,862
23 23 Karthikeyan HRT +29 laps 148,674
24 4 Hamilton McLaren +37 laps 154,825

* Penalizzati di 20 secondi.

0 commenti: