14/10/12

GP della Corea: Domina Vettel. Alonso terzo

Vettel ha vinto il gran premio della Corea 2012Sebastian Vettel(Red Bull) ha vinto il gran premio della Corea a Yeongam, sedicesima prova del campionato del mondo di F1 2012. Il pilota tedesco è al quarto successo stagionale(il terzo consecutivo), il 25esimo in carriera. La Red Bull è alla 33esima vittoria della sua storia, la sesta stagionale. Vettel si porta in testa nella classifica del mondiale.

Alla partenza Vettel “brucia” Webber(Red Bull) e si porta in prima posizione. Sul rettilineo successivo l’australiano cerca di riprendersi la prima posizione, ma non ci riesce. Dietro Alonso(Ferrari) si porta in terza posizione davanti ad Hamilton(McLaren). Massa(Ferrari) e Raikkonen(Lotus) danno vita ad un bel duello. Nelle retrovie si toccano Button(McLaren), Rosberg(Mercedes) e Kobayashi(Sauber). I primi due sono costretti al ritiro. Le due Red Bull prendono il largo. Kobayashi viene sanzionato con un drive through. Dopo 9 giri i commissari tolgono la monoposto di Rosberg sul rettilineo più lungo del tracciato. Vengono rimosse le bandiere gialle e viene abilitato il DRS. Che impresa!

La gara va avanti senza emozioni fino alla fase dei pit stop. Il primo a fermarsi è Hamilton al 13esimo giro. Entrano anche Hulkenberg(Force India), Grosjean(Lotus) e Schumacher(Mercedes). Il giro dopo tocca a Webber, Massa e Raikkonen. Al 15esimo giro si fermano anche Vettel e Alonso. Il pilota della Ferrari rientra davanti a Perez(Sauber). Il pilota messicano cerca di passarlo, ma non ci riesce. Dopo poche curve Perez perde la posizione ai danni di Hamilton. Al 16esimo giro anche Massa passa il pilota della Sauber. Il giro dopo Perez viene superato da Raikkonen. Vettel è primo davanti a Webber, Alonso, Hamilton, Massa e Raikkonen. Perez va ai box.

Hamilton perde terreno nei confronti di Alonso. Al 20esimo giro il pilota inglese viene passato da Massa. Al 23esimo giro Hamilton e Raikkonen danno vita ad un bel duello. Al 26esimo giro il pilota della McLaren va ai box. Al 31esimo giro cambia le gomme anche Grosjean. Il giro dopo entrano ai box anche Webber e Hulkenberg. Il pilota della Force India viene superato da Grosjean. Al 34esimo giro Alonso effettua la seconda sosta. Al rientro in pista il ferrarista rischia il contatto con una Marussia. Il giro dopo si fermano anche Vettel, Massa e Raikkonen.

Webber ha ridotto il distacco da Vettel e Massa guadagna su Alonso. Il box Ferrari “rallenta” il pilota brasiliano. Al 40esimo giro Grosjean attacca Hamilton, ma non riesce a passarlo. Hulkenberg ne approfitta per passare entrambi. Al 42esimo giro Hamilton effettua la terza sosta. Rientra in pista in decima posizione dietro Vergne(Toro Rosso). Al 51esimo il pilota francese passa il compagno di squadra Ricciardo. Non succede più nulla. Vettel vince la gara davanti a Webber, Alonso, Massa, Raikkonen, Hulkenberg, Grosjean, Vergne, Ricciardo e Hamilton. Webber è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:42.037.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 1 Vettel Red Bull 1:36:28.651 191,938
2 2 Webber Red Bull +8.231 191,666
3 5 Alonso Ferrari +13.944 191,477
4 6 Massa Ferrari +20.168 191,272
5 9 Raikkonen Lotus +36.739 190,728
6 12 Hulkenberg Force India +45.301 190,448
7 10 Grosjean Lotus +54.812 190,138
8 17 Vergne Toro Rosso +1:09.589 189,658
9 16 Ricciardo Toro Rosso +1:11.787 189,587
10 4 Hamilton McLaren +1:19.692 189,332
11 15 Perez Sauber +1:20.062 189,320
12 11 Di Resta Force India +1:24.448 189,179
13 7 Schumacher Mercedes +1:29.241 189,024
14 18 Maldonado Williams +1:34.924 188,842
15 19 Senna Williams +1:36.902 188,778
16 21 Petrov Caterham +1 lap 186,425
17 20 Kovalainen Caterham +1 lap 186,084
18 24 Glock Marussia +1 lap 185,748
19 25 Pic Marussia +2 laps 184,868
20 23 Karthikeyan HRT +2 laps 182,332
21 22 De La Rosa HRT +39 laps 180,345
22 14 Kobayashi Sauber +39 laps 174,696
23 8 Rosberg Mercedes +54 laps 165,204
24 3 Button McLaren +55 laps -

0 commenti: