28/10/12

GP d’India: Vettel fa poker. Alonso secondo

Vettel ha vinto il gran premio d'India 2012Sebastian Vettel(Red Bull) ha vinto il gran premio d’India a Nuova Delhi, diciassettesima prova del campionato del mondo di F1 2012. Il pilota tedesco è al quinto successo stagionale(il quarto consecutivo), il 26esimo in carriera. La Red Bull è alla 34esima vittoria della sua storia, la settima stagionale. Vettel porta a 13 i punti di vantaggio su Alonso nella classifica del mondiale.

Alla partenza Vettel mantiene la prima posizione davanti a Webber(Red Bull). Dietro le due McLaren duellano con Alonso(Ferrari). La spunta Button. L’inglese precede Alonso, Hamilton, Massa(Ferrari) e Perez(Sauber). Schumacher(Mercedes) fora la posteriore destra e va ai box. Le due Red Bull prendono il largo. Al terzo giro Alonso supera Button. Due giri dopo l’inglese perde un’altra posizione a vantaggio di Hamilton. All’14esimo giro Hulkenberg(Force India) supera Perez e si porta in ottava posizione. Il pilota messicano va ai box per il cambio gomme.

All’19esimo Perez viene toccato da Ricciardo(Toro Rosso) e fora la posteriore destra. Il pilota messicano deve ritornare ai box. Al 21esimo giro Perez è costretto al ritiro. Il giro dopo Grosjean(Lotus) supera Rosberg(Mercedes) e si porta in decima posizione.  Il francese è partito con le gomme dure. Al 25esimo giro Button e Senna(Williams) effettuano il cambio gomme. L’inglese rientra in pista dietro Grosjean. Al 27esimo giro entrano ai box Raikkonen, Rosberg e Maldonado(Williams). Il giro dopo tocca Massa. Il pilota brasiliano rientra in pista davanti a Raikkonen, ma viene superato prima del tornante. Massa però si riprende la posizione sul rettilineo successivo.

Al 29esimo giro anche Alonso effettua il cambio gomme. Il giro dopo Webber va ai box. Il pilota australiano entra in pista davanti ad Alonso. Maldonado viene toccato da Kobayashi(Sauber) e fora la posteriore destra. Il pilota venezuelano fa perdere tempo al battistrada Vettel. Al 32esimo giro Hamilton va ai box. L’inglese sostituisce anche il volante. Il giro dopo sostituisce le gomme anche Vettel. Dopo la fase dei cambi gomme la classifica è guidata da Vettel davanti a Webber, Alonso, Hamilton, Grosjean, Button, Massa e Raikkonen.

Al 34esimo giro Button attacca Grosjean senza successo. Al 36esimo il pilota francese va ai box per montare le gomme morbide. Rientra in pista in nona posizione. Alonso si porta in scia a Webber. Al 47esimo giro avviene il sorpasso. Lo spagnolo inizia ad essere il più veloce in pista. Webber perde terreno anche nei confronti di Hamilton. Al 51esimo giro Senna supera Rosberg e si porta in decima posizione. Non succede più nulla. Vettel vince davanti ad Alonso, Webber, Hamilton, Button, Massa, Raikkonen, Hulkenberg, Grosjean e Senna. Button è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:28.203.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 1 Vettel Red Bull 1:31:10.744 202,183
2 5 Alonso Ferrari +9.437 201,835
3 2 Webber Red Bull +13.217 201,696
4 4 Hamilton McLaren +13.909 201,671
5 3 Button McLaren +26.266 201,217
6 6 Massa Ferrari +44.674 200,546
7 9 Raikkonen Lotus +45.227 200,526
8 12 Hulkenberg Force India +54.998 200,171
9 10 Grosjean Lotus +56.103 200,131
10 19 Senna Williams +1:14.975 199,450
11 8 Rosberg Mercedes +1:21.694 199,209
12 11 Di Resta Force India +1:22.815 199,168
13 16 Ricciardo Toro Rosso +1:26.064 199,052
14 14 Kobayashi Sauber +1:26.495 199,037
15 17 Vergne Toro Rosso +1 lap 196,615
16 18 Maldonado Williams +1 lap 196,594
17 21 Petrov Caterham +1 lap 196,238
18 20 Kovalainen Caterham +1 lap 195,931
19 25 Pic Marussia +1 lap 195,573
20 24 Glock Marussia +2 laps 194,556
21 23 Karthikeyan HRT +2 laps 193,144
22 7 Schumacher Mercedes +5 laps 195,607
23 22 De La Rosa HRT +18 laps 192,055
24 15 Perez Sauber +40 laps 188,731

0 commenti: