08/09/13

GP d’Italia: Domina Vettel. Alonso secondo

Vettel vince il gran premio d'Italia 2013Sebastian Vettel(Red Bull) ha vinto il gran premio d’Italia, dodicesima prova del campionato del mondo di F1 2013. Il pilota tedesco è al 32esimo successo in carriera, il sesto stagionale. La scuderia austriaca è alla 41esima vittoria della sua storia, la sesta in stagione.

Alla partenza Vettel mantiene la prima posizione davanti a Felipe Massa(Ferrari), Mark Webber(Red Bull), Fernando Alonso(Ferrari), Nico Hulkenberg(Sauber) e Nico Rosberg(Mercedes). Kimi Raikkonen(Lotus) entra ai box alla fine del primo giro per cambiare l’ala anteriore e montare le gomme medium(la mescola più morbida). Il finlandese ha tamponato Sergio Perez(McLaren) alla frenata della prima chicane. Al terzo giro Alonso supera Webber all’esterno alla frenata della Roggia. Bel sorpasso per lo spagnolo. All’ottavo giro Massa fa passare il compagno di squadra. Alonso è a 5 secondi da Vettel. L’unico a tenere il passo del campione del mondo è Raikkonen, ma il finlandese è in fondo al gruppo. All’inizio del 14esimo giro Hamilton va ai box per cambiare le gomme. Il pilota inglese monta la mescola più morbida. La strategia ad una sosta di Hamilton, che era partito con le dure, è saltata.

Raikkonen è risalito in 15esima posizione a suon di giri veloci. Al 20esimo giro Romain Grosjean(Lotus) effettua il cambio gomme. Il giro dopo fa lo stesso anche Jenson Button(McLaren). Al 22esimo giro cambiano le gomme anche Daniel Ricciardo(Toro Rosso) e Perez. Rientrano in pista dietro Hamilton. Il giro dopo entrano ai box Vettel e Webber. Al 24esimo giro effettuano il cambio gomme anche Massa, Hulkenberg, Adrian Sutil(Force India) e Pastor Maldonado(Williams). Massa rientra in pista dietro Webber. Al 26esimo giro si ferma anche Rosberg(Mercedes). Il giro dopo anche Alonso cambia le gomme. Vettel è primo davanti ad Alonso, Webber, Massa, Raikkonen e Hulkenberg. Hamilton passa il compagno di squadra Rosberg ed è settimo. All’inizio del 31esimo giro Raikkonen effettua la seconda sosta. Il finlandese monta nuovamente la mescola più morbida.

Al 32esimo giro Hamilton supera Hulkenberg e si porta in quinta posizione. Al 37esimo giro Grosjean passa Perez. Il giro dopo Hamilton effettua la seconda sosta. Rientra in pista dietro Raikkonen. Al 44esimo giro il pilota finlandese passa Sutil. Poco dopo fa lo stesso anche Hamilton. Al 48esimo giro il pilota della Mercedes supera anche Raikkonen. Il giro dopo Hamilton passa anche Perez. Al 50esimo giro il pilota inglese supera anche Button ed è nono. Vettel vince davanti ad Alonso, Webber, Massa, Hulkenberg, Rosberg, Ricciardo, Grosjean, Hamilton e Button. Hamilton è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:25.849. Vettel ha 53 punti di vantaggio su Alonso nella classifica piloti.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 1 Vettel Red Bull 1:18:33.352 234,268
2 3 Alonso Ferrari +5.467 233,997
3 2 Webber Red Bull +6.350 233,953
4 4 Massa Ferrari +9.361 233,804
5 11 Hulkenberg Sauber +10.355 233,755
6 9 Rosberg Mercedes +10.999 233,723
7 19 Ricciardo Toro Rosso +32.329 232,673
8 8 Grosjean Lotus +33.130 232,633
9 10 Hamilton Mercedes +33.527 232,614
10 5 Button McLaren +38.327 232,379
11 7 Raikkonen Lotus +38.695 232,631
12 6 Perez McLaren +39.765 232,308
13 12 Gutierrez Sauber +40.880 232,254
14 16 Maldonado Williams +49.085 231,854
15 17 Bottas Williams +56.827 231,478
16 15 Sutil Force India +1 lap 231,705
17 20 Pic Caterham +1 lap 227,693
18 21 Van Der Garde Caterham +1 lap 226,973
19 22 Bianchi Marussia +1 lap 226,625
20 23 Chilton Marussia +1 lap 226,047
21 18 Vergne Toro Rosso +39 laps 228,819
22 14 Di Resta Force India +53 laps -

0 commenti: