30/03/14

GP della Malesia: Hamilton domina la gara dei pit stop

Hamilton vince gran premio della Malesia 2014Lewis Hamilton(Mercedes) ha vinto il gran premio della Malesia, seconda prova del campionato del mondo di Formula 1 2014. Il pilota inglese è al 23esimo successo in carriera, il primo in stagione. Con questa vittoria, Hamilton raggiunge Nelson Piquet. La Mercedes è alla 15esima vittoria della sua storia, la seconda in stagione. La festa Mercedes è completata dal secondo posto di Nico Rosberg. Per la scuderia tedesca è la prima doppietta da quando è rientrata in F1. Sul gradino più basso del podio finisce Sebastian Vettel(Red Bull).

Sergio Perez(Force India) non riesce a schierarsi in griglia. E’ il primo ritiro. Alla partenza Hamilton mantiene la prima posizione davanti al compagno di squadra Rosberg. Dietro si danno battaglia le due Red Bull di Daniel Ricciardo e Vettel e le due Ferrari di Fernando Alonso e Kimi Raikkonen. Nico Hulkenberg(Force India) passa il finlandese della Ferrari. Raikkonen rientra ai box per una foratura. La sua gara è compromessa. Il pilota finlandese è stato toccato da Kevin Magnussen(McLaren). Hulkenberg attacca Alonso, ma lo spagnolo mantiene la quinta posizione. Jenson Button(McLaren) è settimo. Al terzo giro Vettel passa Ricciardo. Dietro c’è un bella lotta tra Magnussen e le due Williams di Felipe Massa e Valtteri Bottas. Alla fine del nono giro il pilota della McLaren va ai box per cambiare l’ala anteriore.

Magnussen viene sanzionato con un stop and go di 5 secondi per l’incidente con Raikkonen. Alla fine dell’undicesimo giro Alonso va ai box per il cambio gomme. Il giro dopo effettua la sosta anche Ricciardo. Il pilota australiano rientra in pista dietro ad Alonso. I due danno vita ad un bel duello, ma alla fine Ricciardo si riprende la posizione. Al tredicesimo giro entra ai box anche Vettel. Il campione del mondo rientra in pista dietro Bottas ma davanti a Ricciardo. Dopo poche curve, Vettel supera il pilota della Williams. Anche Ricciardo e Alonso passano Bottas. Il giro dopo anche Rosberg cambia le gomme. Al 15esimo giro Hamilton va ai box per la prima sosta. Rientra in pista dietro Hulkenberg. Il pilota della Mercedes lo supera dopo alcune curve. Il pilota della Force India effettua la prima sosta. Rientra in pista dietro Alonso. Hamilton è primo davanti a Rosberg, Vettel, Ricciardo, Alonso, Hulkenberg, Button, Massa, Daniel Kvyat(Toro Rosso) e Bottas.

Al 18esimo giro, Raikkonen va ai box per il cambio gomme. Al 20esimo giro, Bottas passa Kvyat. Al 22esimo giro, il pilota della Toro Rosso va ai box per il cambio gomme. Al 25esimo giro, Magnussen va ai box per la seconda sosta e per scontare la penalità. Il giro dopo, anche Button cambia le gomme. Al 27esimo giro, Alonso e Massa effettuano la seconda sosta. Il giro dopo anche Ricciardo cambia le gomme. L’australiano monta la mescola più dura come Alonso. Al 29esimo giro, Bottas effettua la seconda sosta. Al 31esimo giro, Vettel va ai box per il cambio gomme. Rientra in pista dietro Hulkenberg. Il giro dopo effettua la seconda sosta anche Rosberg. Al 33esimo giro cambia le gomme anche Hamilton. Hulkenberg è l’ultimo ad effettuare la seconda sosta. Hamilton è primo davanti a Rosberg, Vettel, Ricciardo, Alonso, Hulkenberg, Button, Massa, Bottas e Magnussen.

Kvyat e Raikkonen vanno ai box per la terza sosta. Al 39esimo giro cambiano le gomme le due McLaren. Il giro dopo, Ricciardo effettua la terza sosta. Il pilota australiano si ferma nella corsia dei box per una gomma non fissata correttamente. Ricciardo rientra in pista dietro ad Alonso, ma ad un giro di distanza. Alonso va ai box per la terza sosta. Il pilota della Red Bull rompe l’ala anteriore e perde altro tempo. Al 46esimo, Button e Massa danno vita ad un bel duello. Al 49esimo giro, Vettel effettua la terza sosta. Il giro dopo cambia le gomme anche Rosberg. Al 51esimo giro anche Hamilton effettua la terza sosta. Al 52esimo giro Alonso passa Hulkenberg. Non succede più nulla. Hamilton vince davanti a Rosberg, Vettel, Alonso, Vettel, Button, Massa, Bottas, Magnussen e Kvyat. Hamilton è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:43.066.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 44 Hamilton Mercedes 1:40:25.974 185,441
2 6 Rosberg Mercedes +17.313 184,910
3 1 Vettel Red Bull +24.534 184,690
4 14 Alonso Ferrari +35.992 184,340
5 27 Hulkenberg Force India +47.199 184,000
6 22 Button McLaren +1:23.691 182,901
7 19 Massa Williams +1:25.076 182,860
8 77 Bottas Williams +1:25.537 182,846
9 20 Magnussen McLaren +1 lap 182,058
10 26 Kvyat Toro Rosso +1 lap 181,247
11 8 Grosjean Lotus +1 lap 181,181
12 7 Raikkonen Ferrari +1 lap 181,177
13 10 Kobayashi Caterham +1 lap 179,986
14 9 Ericsson Caterham +2 laps 178,477
15 4 Chilton Marussia +2 laps 178,473
16 3 Ricciardo Red Bull +7 laps 177,053
17 21 Gutierrez Sauber +21 laps 179,176
18 99 Sutil Sauber +24 laps 179,068
19 25 Vergne Toro Rosso +38 laps 171,867
20 17 Bianchi Marussia +48 laps 155,044
21 13 Maldonado Lotus +49 laps 172,745
22 11 Perez Force India +56 laps -

0 commenti: