25/05/14

GP di Monaco: Rosberg domina la gara della noia

Nico Rosberg ha vinto il gran premio di Monaco 2014Nico Rosberg(Mercedes) ha vinto il gran premio di Monaco, sesta prova del campionato del mondo di Formula 1 2014. Il pilota tedesco è al quinto successo in carriera, il secondo in stagione. Con questa vittoria, il tedesco raggiunge suo padre Keke. La Mercedes è alla 19esima vittoria della sua storia, la sesta in stagione e consecutiva. La festa Mercedes è completata dal secondo posto di Lewis Hamilton. Sul gradino più basso del podio finisce Daniel Ricciardo(Red Bull).

Al via Rosberg mantiene la prima posizione davanti al compagno di squadra Hamilton(Mercedes). Ricciardo parte male e viene passato da Sebastian Vettel(Red Bull) e Kimi Raikkonen(Ferrari). Fernando Alonso(Ferrari) è sesto davanti a Kevin Magnussen(McLaren), Jean Eric Vergne(Toro Rosso), Daniil Kvyat(Toro Rosso) e Nico Hulkenberg(Force India). Jenson Button(McLaren) tampona Sergio Perez(Force India) alla curva Mirabeau. Entra la safety car. La gara riprende al quarto giro. Vettel viene passato da tutti per un problema al cambio. Il campione del mondo va ai box, ma dopo un paio di giri si ritira. Dopo 12 giri le due Mercedes hanno sette secondi di vantaggio su Raikkonen. Al 25esimo giro Adrian Sutil(Sauber) va a sbattere all’uscita del tunnel. Entra la safety car. Tutti vanno ai box per cambiare le gomme. Felipe Massa(Williams) è l’unico che non fatto il pitstop. Vergne riparte davanti a Magnussen, il danese è costretto a frenare per non urtarlo. Raikkonen viene tamponato da una Marussia ed è costretto ad un’altra sosta per sostituire la gomma forata. Il pilota della Ferrari rientra in pista in 13esima posizione.

La gara riprende al 30esimo giro. Rosberg è primo davanti a Hamilton, Ricciardo, Alonso, Massa, Vergne, Magnussen, Hulkenberg, Button e Valtteri Bottas(Williams). Al 32esimo giro Hulkenberg supera Magnussen ed è settimo. Vergne viene sanzionato con un drive through. Al 35esimo giro Raikkonen supera Kamui Kobayashi(Caterham) ed è 12esimo. Al 46esimo giro Massa effettua il cambio gomme. Il pilota della Williams rientra in pista dietro Raikkonen. Al 57esimo giro Bottas rompe il motore. Al 62esimo giro Esteban Gutierrez(Sauber) tocca il guardrail alla curva del Tabaccaio e si ritira. Al 73esimo giro Button supera Magnussen e Ricciardo di porta nella scia di Hamilton. Raikkonen attacca Magnussen alla Loews ma arriva lungo e tocca il guardrail. Il pilota della Ferrari va ai box per cambiare l’ala anteriore. La gara termina senza ulteriori emozioni. Rosberg vince davanti a Hamilton, Ricciardo, Alonso, Hulkenberg, Button, Massa, Jules Bianchi(Marussia), Romain Grosjean(Lotus) e Magnussen. Il pilota francese porta la Marussia per la prima volta a punti. Grosjean guadagna una posizione grazie alla penalizzazione di 5 secondi inflitta a Bianchi. Raikkonen è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:18.479. Rosberg si porta in testa con 4 punti di vantaggio su Hamilton nella classifica piloti.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 6 Rosberg Mercedes 1:49:27.661 142,801
2 44 Hamilton Mercedes +9.210 142,601
3 3 Ricciardo Red Bull +9.614 142,592
4 14 Alonso Ferrari +32.452 142,099
5 27 Hulkenberg Force India +1 lap 140,523
6 22 Button McLaren +1 lap 140,519
7 19 Massa Williams +1 lap 140,503
8 8 Grosjean Lotus +1 lap 140,139
9 17 Bianchi * Marussia +1 lap 140,064
10 20 Magnussen McLaren +1 lap 139,945
11 9 Ericsson Caterham +1 lap 139,721
12 7 Raikkonen Ferrari +1 lap 139,708
13 10 Kobayashi Caterham +3 laps 136,920
14 4 Chilton Marussia +3 laps 135,898
15 21 Gutierrez Sauber +19 laps 138,917
16 77 Bottas Williams +23 laps 138,399
17 25 Vergne Toro Rosso +28 laps 137,350
18 99 Sutil Sauber +55 laps 136,412
19 26 Kvyat Toro Rosso +68 laps 127,759
20 1 Vettel Red Bull +73 laps 99,831
21 11 Perez Force India +78 laps -
22 13 Maldonado Lotus +78 laps -

* Penalizzato di 5 secondi

0 commenti: