07/09/14

GP d’Italia: Vince Hamilton. Male la Ferrari

Hamilton vince il gran premio d'Italia 2014Lewis Hamilton(Mercedes) ha vinto il gran premio d’Italia, tredicesima prova del campionato del mondo di Formula 1 2014. Il pilota inglese è al 28esimo successo in carriera, il sesto in stagione. La Mercedes è alla 23esima vittoria della sua storia, la decima in stagione. Secondo posto per Nico Rosberg(Mercedes). Sul gradino più basso del podio Felipe Massa(Williams). Per il pilota brasiliano si tratta del primo podio con la scuderia inglese.

Al via Rosberg si porta in prima posizione davanti a Kevin Magnussen(McLaren), Massa e Hamilton, quest’ultimo autore di una pessima partenza. Sebastian Vettel(Red Bull) è quinto, seguono Jenson Button(McLaren), Fernando Alonso(Ferrari) e Sergio Perez(Force India). Kimi Raikkonen(Ferrari) è decimo davanti a Valtteri Bottas(Williams) e Daniel Ricciardo(Red Bull). Al quinto giro Magnussen viene passato da Massa e Hamilton. Raikkonen supera Nico Hulkenberg(Force India) ed è nono. Il pilota tedesco viene passato anche Bottas e Ricciardo. Al nono giro Rosberg arriva lungo alla prima variante ma rientra in pista in prima posizione. Bottas supera Raikkonen ed è nono. Il giro dopo Hamilton passa Massa. Al 14esimo giro Bottas supera Perez ed è ottavo. Al 16esimo giro il pilota della Williams guadagna un’altra posizione ai danni di Alonso. Al 18esimo giro Bottas passa Button. Al 19esimo giro Vettel effettua la prima sosta.

Hamilton riduce il ritardo da Rosberg: i due sono divisi da un secondo e tre decimi. Al 20esimo giro vanno ai box Perez e Hulkenberg. Al 21esimo giro Bottas passa anche Magnussen ed è quarto. Raikkonen effettua la prima sosta. Il giro dopo cambiano le gomme anche Magnussen e Alonso. Al 23esimo giro anche Button effettua la prima sosta. Il giro dopo cambia le gomme Massa. Al 25esimo giro Rosberg e Bottas vanno ai box. Il giro dopo anche Hamilton effettua la prima sosta. Il pilota inglese rientra in pista dietro Rosberg. Al 27esimo giro anche Ricciardo cambia le gomme. Massa è terzo ad oltre 10 secondi dalle due Mercedes. Quarto è Daniil Kvyat(Toro Rosso), ma deve fare ancora la prima sosta. Seguono Vettel, Magnussen, Bottas, Perez, Button, Alonso e Raikkonen. Al 29esimo giro Rosberg arriva nuovamente lungo alla prima variante, Hamilton si ritrova in prima posizione. Alonso si ritira per un problema elettrico. Al 31esimo giro Kvyat effettua la prima sosta.

Bottas attacca Magnussen, ma il danese non lo fa passare. Al 34esimo giro Ricciardo supera Raikkonen ed è nono. Al 37esimo giro Bottas passa Magnussen. Il pilota danese della McLaren viene sanzionato con 5 secondi penalità sul tempo di gara. Al 39esimo giro Button e Perez danno vita ad un bel duello ruota contro ruota. Il giro dopo Bottas passa Vettel e Ricciardo supera Button. Al 41esimo giro Ricciardo guadagna un’altra posizione ai danni di Perez. Il giro dopo il pilota messicano della Force India e Button danno vita ad un altro duello. Al 44esimo giro Ricciardo supera Magnussen ed è sesto. Al 47esimo giro Ricciardo attacca anche Vettel, ma il campione del mondo resiste. Il sorpasso riesce alla staccata dalle Roggia. Non succede più nulla. Hamilton vince davanti a Rosberg, Massa, Bottas, Ricciardo, Vettel, Magnussen, Perez, Button e Raikkonen. Hamilton è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:28.004. Il pilota inglese riduce a 22 punti il ritardo da Rosberg nella classifica piloti.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 44 Hamilton Mercedes 1:19:10.236 232,449
2 6 Rosberg Mercedes +3.175 232,294
3 19 Massa Williams +25.026 231,231
4 77 Bottas Williams +40.786 230,471
5 3 Ricciardo Red Bull +50.309 230,013
6 1 Vettel Red Bull +59.965 229,552
7 11 Perez Force India +1:02.518 229,430
8 22 Button McLaren +1:03.063 229,404
9 7 Raikkonen Ferrari +1:03.535 229,381
10 20 Magnussen * McLaren +1:06.171 229,256
11 26 Kvyat Toro Rosso +1:11.184 229,017
12 27 Hulkenberg Force India +1:12.606 228,950
13 25 Vergne Toro Rosso +1:13.093 228,927
14 13 Maldonado Lotus +1 lap 227,938
15 99 Sutil Sauber +1 lap 227,374
16 8 Grosjean Lotus +1 lap 226,225
17 10 Kobayashi Caterham +1 lap 224,792
18 17 Bianchi Marussia +1 lap 224,182
19 21 Gutierrez Sauber +2 laps 223,455
20 9 Ericsson Caterham +2 laps 222,945
21 14 Alonso Ferrari +25 laps 226,844
22 4 Chilton Marussia +48 laps 216,411

* Penalizzato di 5 secondi

0 commenti: