19/06/16

GP d’Europa: Domina Rosberg. Vettel secondo

Nico Rosberg ha vinto il gran premio d'Europa 2016Nico Rosberg(Mercedes) ha vinto il gran premio d’Europa, ottava prova del campionato del mondo di Formula 1 2016. Il pilota tedesco è al 19esimo successo in carriera, il quinto in stagione. La Mercedes è alla 52esima vittoria della sua storia, la settima in stagione e terza consecutiva. Il team tedesco raggiunge la Red Bull nella classifica delle vittorie. Secondo posto per Sebastian Vettel(Ferrari). Sul gradino più basso del podio finisce Sergio Perez(Force India).

Al via Rosberg mantiene la prima posizione davanti a Daniel Ricciardo(Red Bull), Vettel, Kimi Raikkonen(Ferrari), Perez, Felipe Massa(Williams), Max Verstappen(Red Bull), Daniil Kvyat(Toro Rosso), Valtteri Bottas(Williams) e Lewis Hamilton(Mercedes). Al terzo giro Bottas supera Kvyat. Il giro dopo il pilota della Toro Rosso perde un’altra posizione a vantaggio di Hamilton. Bottas guadagna un’altra posizione ai danni Verstappen. Il giro dopo il pilota della Red Bull si riprende la posizione, ma arriva lungo alla prima curva e viene passato da Bottas e Hamilton. Al sesto giro Vettel supera Ricciardo ed è secondo. Verstappen va ai box per il cambio gomme. Alla fine del giro Raikkonen prende la scia di Ricciardo, ma il pilota della Red Bull va ai box e il pilota della Ferrari va con le quattro ruote oltre la linea bianca che delimita l’entrata della pitlane. Verrà sanzionato con 5 secondi di penalità sul tempo di gara. All’ottavo giro anche Massa effettua la prima sosta. Il giro dopo anche Raikkonen va ai box per il cambio gomme. All’11esimo giro Hamilton supera Bottas. Al 16esimo giro Hamilton effettua la prima sosta. Raikkonen supera Hulkenberg con un gran sorpasso all’esterno alla prima curva.

Il giro dopo Perez va ai box per il cambio gomme. Al 18esimo giro Raikkonen guadagna un’altra posizione ai danni di Ricciardo. Al 20esimo giro Bottas effettua la prima sosta. Il giro dopo anche Vettel, Verstappen e Hulkenberg vanno ai box per il cambio gomme. Il pilota della Ferrari rientra in pista dietro il compagno di squadra Raikkonen. Al 22esimo giro anche Rosberg effettua la prima sosta. Rientra in pista in prima posizione. Secondo è Raikkonen davanti a Vettel, Ricciardo, Perez e Hamilton. Ricciardo viene passato da Perez e Hamilton. Al 23esimo giro Ricciardo effettua la seconda sosta. Il pilota della Red Bull monta la mescola medium, la più dura disponibile. Al 28esimo giro Raikkonen lascia passare Vettel. Al 29esimo giro Massa effettua la seconda sosta. La gara va avanti senza ulteriori emozioni fino al 45esimo giro, quando Verstappen supera Massa. Al 48esimo giro Ricciardo supera Hulkenberg ed è settimo. Due giri dopo il pilota della Force India perde un’altra posizione a favore di Verstappen. All’ultimo giro Perez supera Raikkonen. Rosberg vince davanti a Vettel, Perez, Raikkonen, Hamilton, Bottas, Ricciardo, Verstappen, Hulkenberg e Massa. Rosberg è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:15.599. Rosberg guida la classifica piloti con 24 punti di vantaggio su Hamilton.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 6 Rosberg Mercedes 1:32:52.366 197,271
2 5 Vettel Ferrari +16.696 197,130
3 11 Perez Force India +25.241 196,829
4 7 Raikkonen * Ferrari +33.102 196,553
5 44 Hamilton Mercedes +56.335 195,742
6 77 Bottas Williams +1:00.886 195,584
7 3 Ricciardo Red Bull +1:09.229 195,295
8 33 Verstappen Red Bull +1:10.696 195,244
9 27 Hulkenberg Force India +1:17.708 195,002
10 19 Massa Williams +1:25.375 194,737
11 22 Button McLaren +1:44.817 194,070
12 12 Nasr Sauber +1 lap 193,663
13 8 Grosjean Haas +1 lap 193,579
14 20 Magnussen Renault +1 lap 193,171
15 30 Palmer Renault +1 lap 192,744
16 21 Gutierrez Haas +1 lap 192,579
17 9 Ericsson Sauber +1 lap 192,107
18 88 Haryanto Manor +2 laps 189,523
19 14 Alonso McLaren +9 laps 191,456
20 94 Wehrlein Manor +12 laps 190,341
21 55 Sainz Toro Rosso +20 laps 191,154
22 26 Kvyat Toro Rosso +45 laps 175,441

* Penalizzato con 5 secondi sul tempo di gara

0 commenti: