03/07/16

GP d’Austria: Hamilton ruba la vittoria a Rosberg

Il contatto tra Nico Rosberg e Lewis HamiltonLewis Hamilton(Mercedes) ha vinto il gran premio d’Austria, nona prova del campionato del mondo di Formula 1 2016. Il pilota inglese è al 46esimo successo in carriera, il terzo in stagione. La Mercedes è alla 53esima vittoria della sua storia, l’ottava in stagione e quarta consecutiva. Secondo posto per Max Verstappen(Red Bull). Sul gradino più basso del podio finisce Kimi Raikkonen(Ferrari).

Felipe Massa(Williams) parte dai box. Al via Lewis Hamilton(Mercedes) mantiene la prima posizione davanti a Jenson Button(McLaren) e Kimi Raikkonen(Ferrari). Quarto è Nico Hulkenberg(Force India), autore di una pessima partenza. Quinto è Nico Rosberg(Mercedes) davanti alle due Red Bull di Daniel Ricciardo e Max Verstappen. Ottavo è Sebastian Vettel(Ferrari).  Valtteri Bottas(Williams) e Carlos Sainz(Toro Rosso) chiudono la top ten. Al terzo giro Verstappen supera Ricciardo. Al sesto giro Rosberg passa Hulkenberg. Il pilota della Force India viene superato anche da Verstappen. Vettel guadagna una posizione ai danni di Ricciardo. Al settimo giro il pilota della Ferrari supera Hulkenberg e Raikkonen passa Button. Il pilota della Force India viene superato anche da Ricciardo. All’ottavo giro Rosberg guadagna una posizione ai danni di Button. Il giro dopo il pilota della McLaren viene superato anche da Verstappen. Hulkenberg rientra ai box per il cambio gomme. Il giro dopo anche Button e Bottas effettuano la prima sosta.

All’11esimo giro Rosberg entra ai box per montare le gomme soft. Al 13esimo giro anche Massa effettua la prima sosta. Al 15esimo giro anche Ricciardo effettua la prima sosta. Il giro dopo anche Verstappen va ai box per il cambio gomme. il pilota olandese rientra in pista dietro Rosberg. Al 22esimo giro Hamilton effettua la prima sosta, anche lui monta le gomme soft. Il campione del mondo rientra in pista dietro Rosberg e davanti a Verstappen. Il giro dopo anche Raikkonen va ai box per montare le soft. Alla fine la differenza tra supersoft e ultrasoft è stata di un solo giro, la tattica Ferrari non ha portato vantaggi. Vettel è primo, ma non si è ancora fermato. Al 26esimo giro Hulkenberg effettua la seconda sosta. Al 27esimo giro esplode la posteriore destra sulla Ferrari di Vettel. Il quattro volte campione del mondo è costretto al ritiro. Entra la safety car. Button, Romain Grosjean(Haas), Fernando Alonso(McLaren) e Sergio Perez(Force India) vanno ai box per il cambio gomme.

Rosberg è primo davanti a Hamilton, Verstappen, Ricciardo, Raikkonen, Bottas, Felipe Nasr(Sauber), Sainz, Button e Grosjean. Il pilota spagnolo della Toro Rosso va ai box per il cambio gomme. La gara riprende al 32esimo giro. Massa supera Kevin Magnussen(Renault) ed è decimo. Al 38esimo giro Nasr e Button danno vita ad un bel duello per la settima posizione, ma il sorpasso avviene solo il giro dopo. Al 42esimo giro anche Grosjean supera Nasr. Il giro dopo il pilota della Sauber viene passato anche da Massa e Perez. Al 44esimo giro Rosberg arriva lungo alla curva 2 e perde il vantaggio sul compagno di squadra Hamilton. Al 51esimo giro Hulkenberg effettua la terza sosta. Il giro dopo anche Bottas va ai box per il cambio gomme. Al 55esimo giro Hamilton effettua la seconda sosta. Il pilota della Mercedes rientra in pista davanti a Ricciardo. Il giro dopo anche Rosberg va ai box per il cambio gomme. Il pilota tedesco rientra in pista davanti al compagno di squadra Hamilton. Al 57esimo giro Massa cambia le gomme.

Al 58esimo giro Raikkonen supera Ricciardo. Al 61esimo giro Rosberg attacca Verstappen alla curva 2, ma il pilota della Red Bull resiste. Ricciardo va ai box per il cambio gomme. Il sorpasso avviene alla frenata della curva 3. Al 63esimo giro Hamilton supera Verstappen. Al 65esimo giro Ricciardo guadagna una posizione ai danni di Button. Al 68esimo giro Hamilton si porta in scia a Rosberg. All’ultimo giro Hamilton attacca Rosberg, i due piloti si toccano. Ha la peggio il pilota tedesco che viene passato anche da Verstappen e Raikkonen. Hamilton vince davanti a Verstappen, Raikkonen, Rosberg, Ricciardo, Button, Grosjean, Sainz, Bottas e Pascal Wehrlein(Manor). Per il pilota tedesco sono i primi punti in carriera, mentre la la Manor entra in zona punti dopo due anni. Rosberg è finito sotto investigazione per il contatto con il compagno di squadra all’ultimo giro. Hamilton è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:08.411. Rosberg guida la classifica piloti con 11 punti di vantaggio su Hamilton.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 44 Hamilton Mercedes 1:27:38.107 210,203
2 33 Verstappen Red Bull +5.719 209,975
3 7 Raikkonen Ferrari +6.024 209,962
4 6 Rosberg * Mercedes +26.710 209,141
5 3 Ricciardo Red Bull +30.981 208,972
6 22 Button McLaren +37.706 208,706
7 8 Grosjean ** Haas +44.668 208,432
8 55 Sainz Toro Rosso +47.400 208,325
9 77 Bottas Williams +1 lap 207,168
10 94 Wehrlein Manor +1 lap 207,126
11 21 Gutierrez Haas +1 lap 207,101
12 30 Palmer Renault +1 lap 206,513
13 12 Nasr Sauber +1 lap 206,440
14 20 Magnussen Renault +1 lap 206,323
15 9 Ericsson Sauber +1 lap 206,172
16 88 Haryanto Manor +1 lap 206,115
17 11 Perez Force India +2 laps 208,094
18 14 Alonso McLaren +7 laps 205,573
19 27 Hulkenberg Force India +7 laps 204,801
20 19 Massa Williams +8 laps 205,594
21 5 Vettel Ferrari +45 laps 215,580
22 26 Kvyat Toro Rosso +69 laps 186,435

* 10 secondi di penalità sul tempo di gara per il contatto con Hamilton
** 5 secondi di penalità sul tempo di gara per velocità eccessiva in pitlane

0 commenti: