18/09/16

GP di Singapore: Rosberg festeggia le 200 gare con una vittoria

Nico Rosberg vince il gran premio di Singapore 2016Nico Rosberg(Mercedes) ha vinto il gran premio di Singapore, quindicesima prova del campionato del mondo di Formula 1 2016. Il pilota tedesco è al 22esimo successo in carriera, l’ottavo in stagione e terzo consecutivo. Rosberg ha festeggiato le 200 gare in F1 con una vittoria. Eguagliato il numero di successo di Damon Hill. La Mercedes è alla 59esima vittoria della sua storia, la quattordicesima in stagione e decima consecutiva. Secondo posto per Daniel Ricciardo(Red Bull). Sul gradino più basso del podio finisce Lewis Hamilton(Mercedes).

Romain Grosjean(Haas) non prende parte alla gara per un problema sulla sua monoposto. Al via Rosberg mantiene la prima posizione davanti Ricciardo e Hamilton. Quarto è Kimi Raikkonen(Ferrari) davanti a Fernando Alonso(McLaren), autore di un gran partenza. Max Verstappen(Red Bull), quarto in griglia, si ritrova in ottava posizione dietro alle due Toro Rosso di Daniil Kvyat e Carlos Sainz. Nico Hulkenberg(Force India) finisce a muro sul rettilineo di partenza. Entra la safety car. La gara riprende al terzo giro. Sul rettilineo di partenza c’era ancora un commissario in pista. Incredibile! Sebastian Vettel(Ferrari) è in 18esima posizione. All’ottavo giro Sainz entra ai box per sistemare il pezzo rotto sulla fiancata. Il pilota spagnolo della Toro Rosso rientra in pista ultima posizione. All’11esimo giro Vettel è risalito in 13esima posizione. Al 14esimo giro Verstappen effettua la prima sosta. Il pilota della Red Bull rientra in pista in 15esima posizione dietro a Esteban Ocon(Manor). Lo supera dopo poche curve. Il giro dopo Alonso va ai box per il cambio gomme. Il pilota della McLaren rientra in pista davanti a Verstappen.

Al 16esimo giro Ricciardo, Hamilton e Kvyat vanno ai box per il cambio gomme. Il giro dopo anche Rosberg effettua la prima sosta. Raikkonen è primo, ma deve ancora cambiare le gomme. Il pilota della Ferrari rientra ai box all’inizio del 18esimo giro. Rosberg è primo davanti a Ricciardo, Hamilton, Raikkonen, Esteban Gutierrez(Haas), Sergio Perez(Force India), Vettel, Alonso, Kvyat e Verstappen. Tutti hanno montato le supersoft, tranne i due Mercedes che hanno optato per le soft. Al 19esimo giro Gutierrez entra ai box per il cambio gomme. Kvyat e Verstappen danno vita ad un bel duello. Al 25esimo giro Vettel effettua la prima sosta. Il pilota della Ferrari monta le gomme ultrasoft e rientra in pista in 13esima posizione. Il giro dopo anche Perez va ai box per cambiare le gomme. Il pilota della Force India rientra in pista dietro a Vettel. Al 27esimo giro il pilota tedesco della Ferrari supera Sainz e Gutierrez in un colpo solo. Il giro dopo Verstappen effettua la seconda sosta. Al 32esimo giro il pilota olandese della Red Bull supera Perez ed è decimo. Il giro dopo Ricciardo effettua la seconda sosta. Raikkonen supera Hamilton e Vettel guadagna una posizione ai danni di Kevin Magnussen(Renault).

Al 34esimo giro Rosberg e Raikkonen rientrano ai box. Il pilota finlandese della Ferrari monta le gomme soft. Il giro dopo anche Hamilton e Alonso effettuano la seconda sosta. Rosberg è primo davanti a Ricciardo, Raikkonen, Hamilton, Kvyat, Vettel, Magnussen, Verstappen, Alonso e Perez. Al 35esimo giro Vettel supera Kvyat. Al 38esimo giro Kvyat effettua la seconda sosta. Il pilota russo della Toro Rosso rientra in pista in 11esima posizione. Verstappen supera Magnussen. Il giro dopo il pilota danese della Renault va ai box per il cambio gomme. Al 43esimo giro Vettel effettua la seconda sosta. Il pilota tedesco della Ferrari rientra in pista in sesta posizione dietro a Verstappen. Il pilota olandese della Red Bull va ai box al 45esimo giro. Verstappen rientra in pista in nona posizione dietro a Kvyat. Il giro dopo Hamilton effettua la terza sosta. Il giro dopo anche Raikkonen entra ai box per il cambio gomme. Il pilota della Ferrari rientra in pista dietro a Hamilton. Al 48esimo giro anche Ricciardo effettua la terza sosta. Il giro dopo Verstappen supera Perez e Kvyat in un colpo solo. Al 54esimo giro Verstappen passa Alonso ed è sesto. Non succede più nulla. Rosberg vince davanti a Ricciardo, Hamilton, Raikkonen, Vettel, Verstappen, Alonso, Perez, Kvyat e Magnussen. Ricciardo è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:47.187. Rosberg guida la classifica piloti con 8 punti di vantaggio su Hamilton.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 6 Rosberg Mercedes 1:55:48.950 159,992
2 3 Ricciardo Red Bull +0.488 159,981
3 44 Hamilton Mercedes +8.038 159,807
4 7 Raikkonen Ferrari +10.219 159,757
5 5 Vettel Ferrari +27.694 159,357
6 33 Verstappen Red Bull +1:11.197 158,370
7 14 Alonso McLaren +1:29.198 157,964
8 11 Perez Force India +1:51.062 157,475
9 26 Kvyat Toro Rosso +1:51.557 157,464
10 20 Magnussen Renault +1:59.952 157,277
11 21 Gutierrez Haas +1 lap 156,988
12 19 Massa Williams +1 lap 156,955
13 12 Nasr Sauber +1 lap 156,528
14 55 Sainz Toro Rosso +1 lap 156,387
15 30 Palmer Renault +1 lap 155,919
16 94 Wehrlein Manor +1 lap 155,591
17 9 Ericsson Sauber +1 lap 155,581
18 31 Ocon Manor +2 laps 152,664
19 22 Button McLaren +18 laps 153,257
20 77 Bottas Williams +26 laps 150,959
21 27 Hulkenberg Force India +61 laps -
22 8 Grosjean Haas +61 laps -

0 commenti: