02/10/16

GP della Malesia: Ricciardo torna a vincere

Daniel Ricciardo vince il gran premio della Malesia 2016Daniel Ricciardo(Red Bull) ha vinto il gran premio della Malesia, sedicesima prova del campionato del mondo di Formula 1 2016. Il pilota australiano è al quarto successo in carriera, il primo in stagione. Ricciardo non saliva sul gradino più alto del podio dal gran premio del Belgio 2014. La Red Bull è alla 53esima vittoria della sua storia, la seconda in stagione. Secondo posto per Max Verstappen(Red Bull). Per la casa austriaca si tratta della 17esima doppietta della sua storia. Sul gradino più basso del podio finisce Nico Rosberg(Mercedes).

Problemi per Felipe Massa(Williams) nel giro di formazione. Il pilota brasiliano parte dai box. Al via Lewis Hamilton(Mercedes) mantiene la prima posizione. Dietro c’è un contatto tra Rosberg, Sebastian Vettel(Ferrari) e Verstappen. Ha la peggio il quattro volte campione del mondo, costretto al ritiro per la rottura della sospensione sinistra. Secondo è Ricciardo davanti a Sergio Perez(Force India), Kimi Raikkonen(Ferrari), Verstappen, Jenson Button(McLaren), Nico Hulkenberg(Force India) e Valtteri Bottas(Williams). Rosberg è precipitato in 17esima posizione. La gara va in regime di virtual safety car. La gara riprende al terzo giro. Verstappen supera Raikkonen e poi anche Perez. Al quarto giro il pilota della Force India viene passato anche da Raikkonen. Fernando Alonso(McLaren), partito ultimo, è già risalito in decima posizione. Al sesto giro il pilota della McLaren supera anche Romain Grosjean(Haas). Rosberg è risalito in 12esima posizione. Al nono giro Grosjean va fuoripista. La gara va in regime di virtual safety car. Verstappen, Perez, Button, Hulkenberg, Alonso e Rosberg vanno ai box. La gara riprende al decimo giro.

Al 13esimo giro Rosberg è nono. Due giri dopo il pilota della Mercedes guadagna un’altra posizione ai danni di Perez. Al 18esimo giro Rosberg supera Marcus Ericsson(Sauber) ed è settimo. Il giro dopo il pilota della Mercedes passa anche Carlos Sainz(Toro Rosso). Al 21esimo giro Hamilton e Raikkonen vanno ai box. Rosberg supera Bottas e si ritrova dietro a Raikkonen. Al 22esimo giro Ricciardo va ai box per il cambio gomme. Verstappen è primo davanti a Hamilton, Ricciardo, Raikkonen, Rosberg, Bottas, Perez, Button, Hulkenberg e Alonso. Al 28esimo giro Verstappen effettua la seconda sosta. Il pilota della Red Bull rientra in pista davanti a Raikkonen. Anche Alonso va ai box per il cambio gomme. Il giro dopo Hulkenberg effettua la seconda sosta. Al 30esimo giro Bottas effettua la prima sosta. Al 32esimo giro Rosberg effettua la seconda sosta. Il pilota della Mercedes rientra in pista dietro a Perez. Alonso supera Sainz ed è nono. Il giro dopo Raikkonen e Perez vanno ai box per il cambio gomme. Il pilota della Ferrari rientra in pista davanti a Rosberg.

Al 38esimo giro il pilota della Mercedes passa Raikkonen in modo “forzato”. Button va ai box per il cambio gomme. Ricciardo e Verstappen danno vita ad un bel duello. Al 41esimo giro Hamilton rompe il motore e si ritira. La gara va in regime di virtual safety car. Raikkonen vai box per il cambio gomme. Il giro dopo anche Ricciardo, Verstappen e Rosberg effettuano la sosta. La gara riprende al 43esimo giro. Ricciardo è primo davanti a Verstappen, Rosberg, Raikkonen, Bottas, Perez, Alonso, Button, Hulkenberg e Joylon Palmer(Renault). Rosberg viene sanzionato con 10 secondi di penalità per il contatto con Raikkonen. Il pilota della Mercedes riesce a salvare il podio con una serie di giri veloci. Non succede più nulla. Ricciardo vince davanti a Verstappen, Rosberg, Raikkonen, Bottas, Perez, Alonso, Hulkenberg, Button e Palmer. Primo punto in carriera per Palmer. Rosberg è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:36.424. Rosberg guida la classifica piloti con 23 punti di vantaggio su Hamilton.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 3 Ricciardo Red Bull 1:37:12.776 191,584
2 33 Verstappen Red Bull +2.443 191,504
3 6 Rosberg * Mercedes +25.516 190,749
4 7 Raikkonen Ferrari +28.785 190,643
5 77 Bottas Williams +1:01.582 189,582
6 11 Perez Force India +1:03.794 189,511
7 14 Alonso McLaren +1:05.205 189,466
8 27 Hulkenberg Force India +1:14.062 189,182
9 22 Button McLaren +1:21.816 188,934
10 30 Palmer Renault +1:25.466 188,499
11 55 Sainz Toro Rosso +1:28.878 188,390
12 9 Ericsson Sauber +1 lap 187,847
13 19 Massa Williams +1 lap 187,152
14 26 Kvyat Toro Rosso +1 lap 186,774
15 94 Wehrlein Manor +1 lap 185,978
16 31 Ocon Manor +1 lap 185,155
17 12 Nasr Sauber +10 laps 184,772
18 44 Hamilton Mercedes +16 laps 193,146
19 21 Gutierrez Haas +17 laps 185,379
20 20 Magnussen Renault +39 laps 176,498
21 8 Grosjean Haas +49 laps 179,098
22 5 Vettel Ferrari +56 laps -

* 10 secondi di penalità sul tempo di gara

0 commenti: