12/02/10

Presentata la nuova Lotus

Lotus T127Con la presentazione del T127 a Royal Horticultural Hall di Londra l’atteso ritorno del marchio è diventato realtà. Il neo team ha scelto una livrea simile a quella utilizzata dalla “vera” Lotus negli anni 60.

Facendo un po' di storia, la Lotus è stato per molti anni una delle scuderie più vincenti della F1. La Lotus ha vinto 79 gare in 491 gran premi. Per 7 volte il team inglese ha vinto il mondiale costruttori e per 6 volte un pilota del team ha vinto il mondiale. Per questa gloriosa scuderia hanno corso tra gli altri Jim Clark, Mario Andretti, Ronnie Peterson, Emerson Fittipaldi, Graham Hill, Ayrton Senna, Nigel Mansell, Nelson Piquet e Mika Hakkinen. Il ritiro è avvenuto al termine della stagione 1994.

Jarno Trulli, pilota Lotus 2010, ha dichiarato “È una nuova avventura, affascinante e difficile. Sono rimasto impressionato dall'energia del team. Non voglio fissare obiettivi, ma dovremo sempre ricordarci che siamo la Lotus. Un onore ma anche una responsabilità”.

La Lotus T127 è spinta dai motori Cosworth. L’altro pilota della scuderia è Heikki Kovalainen.

2 commenti:

  1. Trulli va lodato per il coraggio e l'ottimismo, ma se Gascoyne non ha vinto con la Toyota che aveva miliardi non vedo come potrà riuscirci con la Lotus...

    RispondiElimina
  2. Gascoyne ha lavorato bene nella Jordan nel lontano 1998. Poi dopo dovunque è andato(Renault, Toyota etc...) non ha mai lasciato il segno. La Lotus potrà sperare solo in qualche piazzamento.

    RispondiElimina