01/09/10

Svelato il circuito di Austin

Il circuito di Austin

Un paio di mesi fa, il patron della Formula 1 Bernie Ecclestone ha annunciato il ritorno degli Stati Uniti nel calendario di F1 a partire dalla stagione 2012. Alla fine è stato scelta la cittadina di Austin per costruire un nuovo circuito.

A distanza di un paio di mesi sono state rivelate le prime immagini del nuovo circuito progettato da Hermann Tilke che ospiterà il Gran Premio degli Stati Uniti dal 2012 al 2021. Il tracciato avrà una lunghezza di 5,5 chilometri. Si correrà in senso anti orario.

Tavo Hellmund, direttore della società che gestirà il circuito, ha dichiarato “L’obiettivo è quello di regalare ai piloti e al pubblico un tracciato vecchio stile, concepito secondo i canoni degli impianti che hanno fatto la storia di questo sport garantendo però le necessarie condizioni di sicurezza e adempiendo alle richieste formulate dalla Federazione. Mi aspetto che, una volta ultimato, i corridori esclamino: ‘accidenti, oggi dovrò davvero dare il massimo per essere competitivo!’.Ci sarà una sezione molto veloce, caratterizzata da curve che costituiranno una sfida affascinante per i piloti. Personalmente sono favorevole a prendere spunto da alcuni settori del rinnovato impianto di Silverstone. Il tracciato sorgerà in un bel contesto naturale, avrà una marcata sopraelevazione e rappresenterà un punto di rottura rispetto a molti altri impianti attualmente presenti nel calendario della F.1. Gli americani e i texani in particolare ne saranno orgogliosi”.

0 commenti: