22/04/12

GP del Bahrain: Domina Vettel. Raikkonen secondo

Vettel precede Raikkonen nel gran premio del Bahrain 2012Sebastian Vettel ha vinto il gran premio del Bahrain, quarta prova del campionato del mondo di F1 2012. Il pilota tedesco è al primo successo stagionale, il 22esimo in carriera. La Red Bull è alla 28esima vittoria della sua storia.

Alla partenza Vettel mantiene la posizione davanti ad Hamilton(McLaren). Le due Ferrari scattano meglio di tutti. Alonso si ritrova quinto, mentre Massa è ottavo. Chi parte malissimo è Daniel Ricciardo(Toro Rosso) che precipita in 17esima posizione, mentre era sesto in griglia. Alla fine del primo giro Vettel guida davanti ad Hamilton, Webber(Red Bull), Grosjean(Lotus), Alonso, Button(McLaren), Raikkonen(Lotus) e Massa. Quest’ultimi due danno vita ad un bel duello. Al terzo giro Massa supera Raikkonen. Il pilota finlandese si riprende la posizione due giri dopo.

Grosjean supera Webber e si porta in terza posizione. Il pilota della Lotus fa una serie di giri veloci e si porta a pochi decimi da Hamilton. Dopo una fase di studio, Grosjean passa Hamilton. La Lotus è molto competitiva. Si nota anche dai tempi di Raikkonen. Il pilota finlandese passa prima Button e poi Alonso. Al nono giro iniziano i cambi gomme. I primi ad entrare ai box sono Button, Massa e Rosberg(Mercedes). Il pilota tedesco guadagna una posizione ai danni del ferrarista. Il giro dopo cambiano le gomme Hamilton, Webber e Alonso. I meccanici della McLaren pasticciano e l’inglese perde diverse posizioni.  Vanno ai box anche Vettel e Grosjean. Tutti i piloti hanno le gomme medie e con questa mescola Button riesce ad andare meglio e a superare Alonso per l’ottava posizione.

Dopo la fase dei pit stop, Raikkonen supera Webber, mentre Hamilton guadagna una posizione ai danni di Alonso. Vettel guida davanti alle due Lotus di Grosjean e Raikkonen. Al 24esimo il pilota finlandese passa il compagno di squadra. Webber, Hamilton e Alonso vanno ai box. Il pilota della McLaren perde altro tempo, mentre lo spagnolo viene passato da Rosberg. Raikkonen si è portato in scia a Vettel. I due vanno ai box contemporaneamente. Vettel monta gomme morbide, mentre il finlandese mette le medie. Poco dopo il pilota della Lotus tenta il sorpasso, ma il campione del mondo mantiene la posizione.

Al 37esimo giro Hamilton e Rosberg tornano ai box per la terza sosta. Il giro dopo tocca a Button e Alonso. Tutti montano gomme medie. Al 41esimo vanno ai box anche Vettel e Rakkonen. Il pilota tedesco inizia a guadagnare sull’alfiere della Lotus. Hamilton passa Kobayashi(Sauber) ed è nono. Il pilota giapponese viene passato anche da Massa e Schumacher(Mercedes). Negli ultimi giri Rosberg guadagna una posizione ai danni di Di Resta(Force India). A cinque giri dalla fine Button rientra improvvisamente ai box per una gomma forata. Rientra in pista, ma si ritira poco dopo per un problema al motore. Vettel vince davanti a Raikkonen, Grosjean, Webber, Rosberg, Di Resta, Alonso, Hamilton, Massa e Schumacher. Primo podio in carriera per Grosjean. Vettel è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:36.379.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 1 Vettel Red Bull 1:35:10.990 194,301
2 9 Raikkonen Lotus +3.333 194,188
3 10 Grosjean Lotus +10.194 193,955
4 2 Webber Red Bull +38.788 192,991
5 8 Rosberg Mercedes +55.460 192,433
6 11 Di Resta Force India +57.543 192,363
7 5 Alonso Ferrari +57.803 192,355
8 4 Hamilton McLaren +58.984 192,315
9 6 Massa Ferrari +1:04.999 192,115
10 7 Schumacher Mercedes +1:11.490 191,899
11 15 Perez Sauber +1:12.702 191,859
12 12 Hulkenberg Force India +1:16.529 191,732
13 14 Kobayashi Sauber +1:30.334 191,276
14 17 Vergne Toro Rosso +1:33.723 191,164
15 16 Ricciardo Toro Rosso +1 lap 190,694
16 21 Petrov Caterham +1 lap 190,227
17 20 Kovalainen Caterham +1 lap 189,856
18 3 Button McLaren +2 laps 191,149
19 24 Glock Marussia +2 laps 185,897
20 22 De La Rosa HRT +2 laps 184,915
21 23 Karthikeyan HRT +2 laps 184,895
22 19 Senna Williams +3 laps 191,291
23 18 Maldonado Williams +32 laps 184,959
24 25 Pic Marussia +33 laps 186,449

0 commenti: