30/11/12

La Red Bull paga 3,26 milioni di dollari per la tassa di iscrizione

Mark Webber con la Red BullOggi(30 novembre) è l’ultimo giorno utile per pagare la tassa di iscrizione al campionato del mondo di Formula 1 2013. Non si paga più come in passato, perché è entrato in vigore un nuovo sistema: 500 mila dollari di base più 5.000 o 6.000 $ per ogni punto conquistato. Prima ogni team pagava “solo” 309.000 euro.

La Red Bull campione del mondo ha versato 3,26 milioni di dollari alla FIA. Caterham, Marussia e HRT non hanno conquistato punti e quindi dovrebbero pagare(il condizione è d’obbligo per il team spagnolo) solo 500 mila dollari. Jean Todt ha dichiarato “Le squadre più piccole pagano di meno. Le più grandi squadre con i maggiori ricavi versano di più. La FIA incasserà più soldi, circa il 30% in più”.

Team Punti Tassa(in dollari)
Red Bull 460 3.260.000
Ferrari 400 2.500.000
McLaren 378 2.390.000
Lotus 303 2.015.000
Mercedes 142 1.210.000
Sauber 126 1.130.000
Force India 109 1.045.000
Williams 76 880.000
Toro Rosso 26 630.000
Caterham 0 500.000
Marussia 0 500.000
HRT 0 500.000

0 commenti: