23/07/14

La vittoria di Nigel Mansell in Ungheria nel 1989

Il sorpasso di Mansell a SennaIl 13 agosto 1989 Nigel Mansell(Ferrari) vinceva il gran premio d’Ungheria all’Hungaroring. Fu la seconda vittoria con la “rossa” per il pilota inglese. La gara verrà ricordata per i tanti sorpassi in pista. Il più bello ed emozionante fu quello di Mansell ai danni di Ayrton Senna(McLaren). Ma andiamo con ordine. Mansell ottenne il dodicesimo tempo in qualifica ad oltre due secondi dal poleman Riccardo Patrese(Williams). Dietro l’italiano partirono Senna, Alex Caffi(Dallara), Thierry Boutsen(Williams), Alain Prost(McLaren) e Gerhard Berger(Ferrari).

Al via Patrese mantenne il comando della gara davanti a Senna e Caffi. Quest’ultimo fu superato prima da Berger e poi da Prost nei primi giri. Mansell con una serie di sorpassi si portò in zona punti(all’epoca erano le prime sei posizioni). Al 22esimo giro il pilota inglese superò anche Caffi. Mansell continuò la sua rimonta e, passato al quarto posto dopo il cambio gomme del compagno di squadra Berger sopravanzò anche Prost, portandosi alle spalle del duo di testa. Al 53esimo Patrese dovette rallentare per un problema ad un radiatore, in seguito al quale dovette poi ritirarsi. Cinque tornate più tardi Mansell superò Senna approfittando del doppiaggio di Johansson, portandosi al comando e mantenendolo fino alla bandiera a scacchi. Senna chiuse secondo davanti a Boutsen e Prost.

La vittoria di Nigel Mansell con la Ferrari nel gran premio d'Ungheria 1989

Pubblicato da Formula 1 News su Domenica 31 luglio 2016

0 commenti: