14/03/15

Nicolas Prost ha vinto la quinta gara di Formula E

Nicolas Prost vince a MiamiA Miami c’è stata la quinta gara di Formula E, la nuova serie automobilistica ideata dalla Federazione Internazionale dell’Automobile e dedicata a veicoli spinti da motori elettrici. La gara è stata vinta dal pilota francese Nicolas Prost, della squadra e.dams-Renault. Secondo posto per Scott Speed(Andretti), al debutto in Formula E. Sul gradino più basso del podio è finito Daniel Abt(Audi Sport ABT).

Prost ha fatto una gara regolare e si è ritrovato in testa grazie agli errori tattici di chi lo precedeva. Ma andiamo con ordine. Jean-Eric Vergne(Andretti), partito dalla pole, ha condotto la gara fino al 19esimo giro, quando è stato superato da Sam Bird(Virgin Racing). Alla fine del giro Vergne va ai box per il cambio macchina mentre il pilota britannico fa la stessa operazione alla 20esima tornata. E’ un errore madornale. Bird rientra in pista dietro Vergne e altri piloti. In testa si ritrova Abt davanti a Prost, Lucas di Grassi(Audi Sport ABT), Vergne, Speed e Jerome d’Ambrosio(Dragon Racing). Il pilota francese viene superato sia dal compagno di squadra Speed che da D’Ambrosio. Stessa sorte anche per Di Grassi. A due giri dal termine Prost e Speed passano Abt, in crisi con la batteria. I primi due danno vita ad un bel duello ma alla fine le posizioni non cambiano. In quarta posizione chiude D’Ambrosio. Il pilota belga ha preceduto Nelson Piquet(China Racing), autore del giro veloce e protagonista di una bella rimonta nella seconda parte di gara. Chiudono la top ten Antonio Felix da Costa(Amlin Aguri), Loic Duval(Dragon Racing), Bird, Di Grassi e Salvador Duran(Amlin Aguri). Vergne si ritira a due giri dal termine e viene classificato in 18esima posizione. Gara da dimenticare per Vitantonio Liuzzi(sostituto di Michela Cerruti) e Jarno Trulli, entrambi fuori dalla zona punti. Prost guida la classifica con 67 punti, 7 in più di Di Grassi. Il sesto gran premio si disputerà a Long Beach negli Stati Uniti il 4 aprile 2015.

0 commenti: