06/09/15

GP d’Italia: Domina Hamilton. Vettel secondo

Lewis Hamilton vince il gran premio d'Italia 2015Lewis Hamilton(Mercedes) ha vinto il gran premio d’Italia, dodicesima prova del campionato del mondo di Formula 1 2015. Il pilota inglese è al 40esimo successo in carriera, il settimo in stagione e secondo consecutivo. La Mercedes è alla 39esima vittoria della sua storia, la decima in stagione e seconda consecutiva. Secondo posto per Sebastian Vettel(Ferrari). Sul gradino più basso finisce Felipe Massa(Williams).

Al via Hamilton mantiene la prima posizione davanti a Vettel. Kimi Raikkonen(Ferrari) rimane fermo in griglia e si ritrova ultimo alla prima curva. Terzo è Massa davanti Valtteri Bottas(Williams), Sergio Perez(Force India) e Nico Rosberg(Mercedes). All’inizio del secondo giro Rosberg supera Perez. Raikkonen è già risalito in 12esima posizione. Si ritirano le due Lotus di Pastor Maldonado e Romain Grosjean. Al terzo giro il pilota della Ferrari supera Daniel Ricciardo(Red Bull). Al sesto giro Raikkonen passa Carlos Sainz(Toro Rosso) e Jenson Button(McLaren). Il giro dopo, il pilota della McLaren viene superato anche da Sainz e le due Red Bull di Ricciardo e Daniil Kvyat. Al 14esimo giro Rosberg attacca Bottas alla prima chicane, ma il pilota della Williams mantiene la posizione. Al 16esimo giro Max Verstappen(Toro Rosso) e Button danno vita ad un bel duello per la 12esima posizione.

Al 19esimo Rosberg e Nico Hulkenberg(Force India) effettuano la prima sosta. Il giro dopo anche Massa va ai box per il cambio gomme. Il pilota della Williams rientra in pista dietro a Rosberg. Raikkonen supera Marcus Ericsson(Sauber). Il giro dopo il pilota della Sauber effettua la prima sosta. Al 23esimo giro Bottas entra ai box per il cambio gomme. Il pilota della Williams rientra in pista dietro al compagno di squadra Massa. Il giro dopo effettua la prima sosta anche Perez. Al 26esimo giro Vettel entra ai box per il cambio gomme. Il giro dopo anche Hamilton effettua la prima sosta. Al 28esimo giro Rosberg supera Raikkonen ed è terzo. Il giro dopo il pilota della Ferrari va ai box per il cambio gomme. Hamilton è primo davanti a Vettel, Rosberg, Massa, Bottas, Ricciardo, Perez, Hulkenberg, Ericsson e Raikkonen. Al 31esimo anche Ricciardo effettua la prima sosta. Raikkonen supera Ericsson ed è ottavo.

Al 33esimo giro il pilota della Ferrari guadagna un’altra posizione ai danni di Hulkenberg. Al 37esimo giro Hamilton ha 21 secondi di vantaggio su Vettel. Verstappen attacca all’esterno Felipe Nasr(Sauber) alla prima chicane. Ennesimo gran sorpasso del giovane pilota olandese. Al 49esimo giro Raikkonen si porta ameno di un secondo da Perez. Il sorpasso avviene il giro dopo. Al 51esimo giro si ritira Rosberg per un problema alla Power Unit Mercedes. All’ultimo giro le due Williams danno vita ad un bel duello ma le posizioni non cambiano. Hamilton vince davanti a Vettel, Massa, Bottas, Raikkonen, Perez, Hulkenberg, Ricciardo, Ericsson e Kvyat. Hamilton è autore del giro più veloce in gara con il tempo di 1:26.672. Hamilton guida la classifica piloti con 53 punti di vantaggio su Rosberg. Il campione del mondo ha le mani sul mondiale 2015.

Pos Nr Pilota Team Tempo Media
1 44 Hamilton Mercedes 1:18:00.688 235,903
2 5 Vettel Ferrari +25.042 234,648
3 19 Massa Williams +47.635 233,527
4 77 Bottas Williams +47.996 233,509
5 7 Raikkonen Ferrari +1:08.860 232,483
6 11 Perez Force India +1:12.783 232,291
7 27 Hulkenberg Force India +1 lap 231,309
8 3 Ricciardo Red Bull +1 lap 231,284
9 9 Ericsson Sauber +1 lap 231,272
10 26 Kvyat Red Bull +1 lap 230,911
11 55 Sainz Toro Rosso +1 lap 230,730
12 33 Verstappen Toro Rosso +1 lap 229,953
13 12 Nasr Sauber +1 lap 228,909
14 22 Button McLaren +1 lap 227,826
15 28 Stevens Marussia +2 laps 223,978
16 98 Merhi Marussia +2 laps 223,361
17 6 Rosberg Mercedes +3 laps 234,409
18 14 Alonso McLaren +6 laps 225,579
19 8 Grosjean Lotus +52 laps 207,581
20 13 Maldonado Lotus +52 laps 141,125

0 commenti: